16.5 C
Rome
mercoledì, 23 Giugno 2021

Uno sguardo al borgo di Sarzana nel cuore della Lunigiana

Sarzana è uno splendido borgo ligure che mantiene intatta la sua caratteristica di città murata cinquecentesca

Posizionata a ridosso del tratto toscano della via Francigena, il borgo di Sarzana fin dall’antichità è stato un nodo di collegamento tra la Liguria, l’Emilia e la Toscana.

SARZANA UN BORGO DA NON PERDERE

Sono molti i pellegrini della via Francigena che non perdono l’occasione di visitare questo bellissimo borgo ligure, allontanandosi di pochissimo dal tracciato originale. In passato inoltre Sarzana era considerata un punto di snodo fondamentale per quanti decidevano di entrare in Italia dal Sud della Francia, percorrendo l’attuale Liguria fino a ricongiungersi con il tracciato classico della via Francigena. Sarzana ancora oggi conserva intatta la sua caratteristica di città murata cinquecentesca, racchiudendo entro i suoi confini un grandissimo patrimonio storico e artistico tutto da scoprire.

sarzana-03-la-lente-web
https://it.wikipedia.org/

LA STORIA DI SARZANA

Il nome del borgo di Sarzana viene citato per la prima volta in un documento del 963 che assegna il possesso del castello Sarzano al Vescovo di Luni. Si trattava di una costruzione importantissima, vista la sua funzione di controllo sulle strade e sui crocevia della zona. Il nucleo abitato che conosciamo oggi si è formato probabilmente attorno all’anno 1000, più a valle in direzione della via Aurelia. La decadenza del vicino borgo di Luni, dovuta principalmente alla formazione di stagni e paludi (con un grande rischio di malaria), ha fatto crescere rapidamente l’abitato di Sarzana, dove nel 1204 venne anche trasferita la sede Vescovile. La città fu sotto il dominio di Lucca dal 1314 al 1328. Successivamente passò varie volte di mano, fino a quando i fiorentini nel 1487 guidati da Lorenzo il Magnifico, ebbero la meglio sui Genovesi. Nel 1562, Sarzana torna sotto la Repubblica di Genova, fino all’annessione della Liguria al Regno di Sardegna, anche Sarzana venne compresa nel territorio sabaudo.

sarzana-06-la-lente-web
https://it.wikipedia.org/

COSA VEDERE A SARZANA

Sono diversi i luoghi del borgo di Sarzana che meritano una visita. Sicuramente le mura e i torrioni, ma addentrandosi per le strade del borgo non mancano le sorprese.

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Questa cattedrale, a poca distanza da Porta Romana, fu edificata sull’antica pieve di San Basilio dopo il trasferimento della sede Vescovile da Luni nel 1204. Al suo interno si può ammirare la Croce di Mastro Guglielmo (1138), le due ricche ancone marmoree (1432-1433), i dipinti di Domenico Fiasella, la Pala d’Altare di Giuseppe Maria Crespi (1772) e quella di Francesco Solimena (primo decennio del ‘700).

sarzana-05-la-lente-web
https://it.wikipedia.org/

Chiesa di Sant’Andrea

Questa chiesa rappresenta il monumento più antico del borgo, in quanto risale all’XI secolo. La struttura è giunta fino a noi dopo diversi rimaneggiamenti nel corso dei secoli, ma conserva ancora il suo carattere.

Palazzo Remedi

La principale caratteristica di questo palazzo è la presenza di un portico trecentesco murato. Presenta un atrio molto interessate, arricchito da statue e busti.

sarzana-01-la-lente-web
https://it.wikipedia.org/

Fortezza di Sarzanello

Sulla collina di Sarzanello sorge l’omonima fortezza che domina la vallata del Magra. Esempio di architettura militare rinascimentale con mura spesse e oblique per resistere ai colpi di artiglieria.

Dello stesso autore

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,966FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Cordoba: il gioiello dell’Andalusia con la celebre moschea-cattedrale

Una delle "tre grandi" dell'Andalusia, tappa imperdibile di ogni itinerario nella Spagna del Sud, Cordoba conquista i suoi visitatori con le sue atmosfere arabe Cordova...

Australia, trovato un uovo di Emu nano: è estinto da duecento anni

La scoperta dell'uovo di Emu nano ha permesso agli scienziati di formulare interessanti ipotesi sulla specie. King Island, isoletta al largo della Tasmania, può considerarsi...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...