4.8 C
Rome
domenica, 28 Febbraio 2021

TORNA CIVICO9: Si festeggia la Primavera ripulendo le aree verdi

Per la seconda edizione di Civico9, centinaia di cittadini sono scesi in strada per dedicarsi alla cura delle aree verdi.

LA SINERGIA – L’Ama ci ha messo i sacchi ed i rastrelli. Il Municipio IX l’idea e l’organizzazione. I cittadini la buona volontà ed il proprio lavoro. Grazie a questa sinergia, quasi venti aree verdi del territorio municipale, sono state rimesse a nuovo. A distanza di un anno, è tornato Civico9.

I NUMERI – Il Presidente Santoro ha spiegato il senso dell’iniziativa. “Si tratta della più grande operazione di decoro partecipato che si tiene a Roma, con più di 300 volontari impegnati, oltre 20 associazioni mobilitate, diversi comitati di quartiere e residenti che, insieme a consiglieri e assessori municipali, vogliono dare il proprio contributo nel quartiere in cui vivono. Alla fine di questa giornata stimiamo di rimuovere almeno 80 metri cubi di rifiuti e scarti vegetali ed oltre 300 sacchi di immondizie in tutti i quartieri dove si trovano i nostri volontari”.

IL SUCCESSO DELL’INIZIATIVA – Da Fonte Meravigliosa a Decima, passando per Torrino e Fonte Laurentina, sono tanti i quartieri che si sono mobilitati, grazie anche al contributo dell’Associazione di Protezione Civile Camelot Him. Molte delle zone interessate dall’iniziativa, sono state visitate, oltre che dagli assessori municipali Testa e Stazi e dal Presidente Santoro anche dall’Assessore capitolino all’ambiente Estella Marino. Ma, è bene sottolinearlo, il successo della manifestazione è stato reso possibile essenzialmente dalla disponibilità dei cittadini e della associazioni che, approfittando della giornata, hanno riqualificato le proprie aree verdi.

Fabio Grilli

 

P1200226

 

 

 

 

DECIMA: I volontari ripuliscono il parco dedicato ad Emilio. Per saperne di più clicca qui.

 

P1200208

 

 

 

 

FONTE LAURENTINA: Il lavoro dei volontari riserva belle sorprese. Per saperne di più clicca qui.

 

 

Dello stesso autore

Il platano millenario di Curinga è in lizza per diventare l’albero europeo dell’anno

Il tronco del platano di Curinga, in Calabria, ha un’apertura di oltre 3 metri. E’ in finale nel concorso Tree of the Year 2021 Il...

Stelvio: in vendita lo storico rifugio città di Milano

Sulle Alpi l'ex rifugio città di Milano (in tedesco Schaubachhütte) è stato messo in vendita. La struttura, 25 letti nel bivacco a cui si aggiungono...

Plastic free, il WWF lancia la campagna per salvare gli oceani

Chiedere all’ONU un impegno globale per frenare la dispersione di plastica che minaccia tartarughe marine, uccelli, mammiferi, pesci e l’uomo che se li mangia Solo...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,719FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Giornata mondiale dell’orso polare: la specie più minacciata dal riscaldamento globale

Il 27 febbraio ricorre la giornata mondiale dell'orso polare. E' la specie simbolo degli effetti della crisi climatica. “Se il riscaldamento globale continuasse con il...

I 5 borghi del Lazio che non potete assolutamente perdere

Storia, tradizione e luoghi incantati: cinque borghi del Lazio che non vi deluderanno sicuramente I borghi del Lazio non mancano mai stupire. Tra storia, natura...

L’indri, è a forte rischio di estinzione il lemure più grande del mondo

Il team italiano che sta studiando questo lemure si sta concentrando sulla sua alimentazione: l’indri è un geofago, si nutre di terra Nella lista rossa...

Nemi: il borgo sacro a Diana Nemorense, arcaica dea dei boschi

Anticamente il territorio nemorense apparteneva alla città latina di Aricia e la fitta vegetazione forestale che lo ricopriva era considerata sacra e sotto la...

Il platano millenario di Curinga è in lizza per diventare l’albero europeo dell’anno

Il tronco del platano di Curinga, in Calabria, ha un’apertura di oltre 3 metri. E’ in finale nel concorso Tree of the Year 2021 Il...