-13.6 C
Rome
lunedì, 08 Marzo 2021

Come preparare il golden milk, il superfood della medicina ayurvedica

Tutte le proprietà della curcuma in una bevanda energetica e corroborante

Impariamo a conoscere questa bevanda molto diffusa in asia che sprigiona tutte le caratteristiche e le proprietà della curcuma e della curcumina.

COS’È IL GOLDEN MILK

Conosciuta come latte d’oro, è una bevanda a base di latte e curcuma molto utilizzata nella medicina ayurvedica. Il principio attivo contenuto nella curcuma, la curcumina, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, esaltate in questa bevanda considerata un superfood. La curcumina è risultata efficace anche nel combattere i problemi di digestione, che nel lenire dolori ai denti e alle gengive, oltre a favorire il corretto funzionamento del nostro fegato, abbassando allo stesso tempo colesterolo e trigliceridi. Sebbene nella medicina ayurvedica questa bevanda venga assunta prima di andare a dormire, è sicuramente un ottimo corroborante per cominciare al meglio la giornata con una colazione energetica.

LA PASTA DI CURCUMA

Il primo passo per gustare un perfetto golden milk è la preparazione della ‘pasta di curcuma’. Sarà infatti questo composto l’ingrediente fondamentale della nostra tazza fumante di golden milk. Per realizzare la pasta di curcuma servirà ¼ di tazza di curcuma in polvere, ½ tazza d’acqua e mezzo cucchiaino di pepe nero macinato. Vi basterà versare tutti gli ingredienti in un pentolino antiaderente e portare ad ebollizione. Dovrete mischiare continuamente il composto per evitare la formazione di grumi, fino ad ottenere un impasto abbastanza liscio e cremoso. A questo punto potrete riporre la vostra pasta di curcuma in un vasetto di vetro chiuso ermeticamente e conservarla in frigo fino ad un massimo di 30-40 giorni.

COME SI PREPARA IL GOLDEN MILK

Una volta realizzata la pasta di curcuma potrete passare alla preparazione del golden milk vero e proprio. Mischiate in un pentolino antiaderente una tazza di latte (va bene anche quello vegetale) con ¼ di cucchiaino di pasta di curcuma. Alcune ricette prevedono anche l’utilizzo di un cucchiaino di olio di mandorle o di cocco, ma questa è una scelta assolutamente personale. Fate scaldare il tutto a fiamma media mischiando continuamente ed evitando che arrivi a bollore. Una volta raggiunta la temperatura desiderata potete dolcificare con un po’ di miele, oppure bere il vostro golden milk al naturale.

LE PROPRIETÀ DEL GOLDEN MILK

Non ci sono controindicazioni nell’assunzione di questa bevanda, che può essere parte della vostra colazione anche per un intero mese. In caso di mal di gola o raffreddore potete provare ad assumere un cucchiaino di pasta di curcuma assoluta fino a quando i sintomi non saranno ridotti. Questa bevanda è perfetta anche per alleviare i dolori articolari e muscolari. L’utilizzo del pepe nero nella ricetta è pensato per la sua caratteristica di migliorare l’assorbimento del corpo della curcumina fino a 1000 volte. Insomma un vero toccasana che non potete non provare.

Dello stesso autore

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...

Le terre dei nativi americani tornano ai legittimi proprietari

Sono tante le tribù di nativi americani che stanno riacquistando le loro terre ancestrali Si tratta di vere e proprie operazioni immobiliari che puntano a...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,731FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Mausoleo di Augusto: tutto sul restauro e la riapertura dell’imponente sepolcro romano

Riaperto il primo marzo 2021 dopo 14 anni di chiusura e un lungo restauro, il Mausoleo di Augusto ha già stabilito un record: è...

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Mufloni dell’isola gel Giglio destinati all’abbattimento: protestano le associazioni ambientaliste

Gli ultimi 40 mufloni dell'isola del Giglio per l'ente parco devono essere eradicati. Protestano LAV e ENPA che chiedono soluzioni alternative. Sono considerati “specie aliene”....

Vitorchiano, il borgo medievale con il Moai dell’Isola di Pasqua

Nel paesaggio incantato della Tuscia, tra noccioleti e ulivi, c'è un borgo medievale che ha conservato intatto l'antico fascino.  A Nord dei Monti Cimini, a...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...