-13.6 C
Rome
lunedì, 08 Marzo 2021

Scopriamo 8 piante ‘casalinghe’ perfette per la vostra tisana

Avete mai pensato ad aggiungere alla vostra tisana qualche foglia delle piante che tenete in casa oppure in giardino?

Se la risposta a questa domanda è sì allora vi consigliamo di proseguire nella lettura di questo articolo, per scoprire quali sono le piante migliori da utilizzare nelle vostre tisane tra quelle che avete in giardino, in balcone oppure in casa.

LA TISANA FATTA IN CASA

Bere una tisana fatta con le erbe e le piante coltivate da noi è una grande soddisfazione, soprattutto per chi ama questa tipo di bevande e ne vuole ottenere il meglio. Non si tratta infatti soltanto di preparare il proprio mix speciale per ogni occasione, ma di coltivare da zero le piante che utilizzeremo nella preparazione delle nostre tisane. Questo ci permetterà di controllare l’intero processo, dalla scelta della terra fino alla raccolta di fiori e foglie, escludendo definitivamente prodotti chimici o conservanti.

LA GIUSTA TISANA

Bisogna fare particolare attenzione alle caratteristiche delle piante che intendete usare, infatti non tutte le erbe infatti sono adatte ad ogni ora del giorno. Esistono diversi tipi di tisane con caratteristiche adatte ai momenti differenti della giornata. Bisogna stare attenti alle proprietà calmanti, eccitanti, così come alle caratteristiche diuretico o lassative, soprattutto se si è fuori casa o se si sta per andare a dormire.

LE REGOLE D’ORO PER UNA TISANA PERFETTA

Per preparare una tisana perfetta non basta mettere in infusione delle erbe in acqua calda. Anche se il principio è proprio questo, nell’infusione entrano in gioco tutta una serie di fattori che possiamo controllare per ottenere il meglio dalla nostra tisana. Bisognerà prestare quindi particolare attenzione al tipo di acqua, alla temperatura e alle dosi, tutti elementi che concorrono alla realizzazione di una tisana perfetta.

LE MIGLIORI PIANTE CASALINGHE PER UN TISANA

Vediamo quali tra le piante che potete coltivare in casa o in giardino meglio si presta alla preparazione di una tisana.

Aneto

L’aneto una spezia dal gusto molto simile a quello del finocchio, ideale per le tisane digestive grazie alle sue caratteristiche di regolazione della digestione.

Basilico

Anche il basilico è perfetto per realizzare una tisana digestiva. Può essere utilizzato fresco oppure essiccato, anche per combattere il mal di testa e l’alitosi.

Melissa

La melissa con il suo profumo simile al limone ha proprietà digestive, ed è anche utile per combatte i lievi stati d’ansia.

Rosa

I petali di rosa vanno raccolti al mattino e lasciati asciugare. Successivamente potranno essere lasciati in infusione per 5-7 minuti. Questa tisana ha proprietà antinfiammatorie ed è un toccasana per le problematiche respiratorie.

Lemongrass

Il sapore agrumato la rende perfetta nelle tisane digestive, anche assieme ad altre erbe. Ha anche la caratteristica di abbassare la febbre e di regolare il sonno.

Menta

Si possono utilizzare le foglie secche oppure fresche per realizzare una tisana benefica per l’apparato digerente da consumare anche fredda.

Finocchio selvatico

Con le barbe e i semi del finocchietto selvatico si possono realizzare freschissime tisane utili a migliorare la digestione e a combattere il meteorismo.

Lavanda

Perfetta per conciliare il sonno e liberarci dalla tensione e dalle ansie della giornata appena passata. La tisana alla lavanda si può preparare con foglie fresche oppure essiccate.

Dello stesso autore

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...

Le terre dei nativi americani tornano ai legittimi proprietari

Sono tante le tribù di nativi americani che stanno riacquistando le loro terre ancestrali Si tratta di vere e proprie operazioni immobiliari che puntano a...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,731FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Mausoleo di Augusto: tutto sul restauro e la riapertura dell’imponente sepolcro romano

Riaperto il primo marzo 2021 dopo 14 anni di chiusura e un lungo restauro, il Mausoleo di Augusto ha già stabilito un record: è...

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Mufloni dell’isola gel Giglio destinati all’abbattimento: protestano le associazioni ambientaliste

Gli ultimi 40 mufloni dell'isola del Giglio per l'ente parco devono essere eradicati. Protestano LAV e ENPA che chiedono soluzioni alternative. Sono considerati “specie aliene”....

Vitorchiano, il borgo medievale con il Moai dell’Isola di Pasqua

Nel paesaggio incantato della Tuscia, tra noccioleti e ulivi, c'è un borgo medievale che ha conservato intatto l'antico fascino.  A Nord dei Monti Cimini, a...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...