11.9 C
Rome
martedì, 21 Settembre 2021

La giungla in casa: quali sono le piante da interno più gettonate?

Scopriamo come scegliere tra big size, le sempreverdi o le specie da fiore

Crearsi un piccolo angolo d’Amazzonia in città non è impossibile. Basta scegliere le piante giuste e imparare a curarle. Vediamo insieme come fare.

LE PIANTE ‘DA RIVISTA’

Basta sfogliare una qualsiasi rivista di design di interni, di mobili o di consigli per la casa, per scoprire come il rapporto con le piante nell’ambiente domestico sia profondamente cambiato. Ormai con la contrazione degli spazi a disposizione e del tempo da dedicare alle proprie passioni, anche la presenza delle piante nelle nostre vite ha subito delle trasformazioni.

INTERNO O ESTERNO

Intanto dobbiamo rilevare che il balcone o il terrazzo non sono più i soli luoghi deputati ad ospitare le nostre piante. In molti appartamenti questi spazi non sono presenti, oppure sono piccoli e utilizzati per altre funzioni. Così l’interno delle nostre case è diventato sempre più spesso l’habitat ‘naturale’ delle nostre amiche piante. Naturalmente non tutte le piante sono adatte alla vita a appartamento, così come non tutte le specie hanno la stessa resa nell’ambiente domestico.

LA JUNGLA IN CASA

Basta tornare a sfogliare qualche rivista per rendersi conto di come le foglie larghe e gli steli lunghi abbaino preso il sopravvento, trasformando alcuni salotti o camere da letto in veri e propri angoli di foresta amazzonica. Si tratta di piante definite ‘big size’ che sembrano perfette per ricreare l’illusione di un ambiente selvatico e primordiale. Tra queste sono due le specie più gettonate: la Pachira aquatica e la Monstera. La prima è riconoscibile per il suo lungo fusto spesso intrecciato e per le sue foglie molto larghe. Necessità di molto spazio per esprimersi al meglio, di un ambiente piuttosto umido e di un’attenzione speciale per la quantità di acqua con la quale viene innaffiata. La Monstera è molto resistente ed ha delle foglie che arrivano facilmente a 20 cm di lunghezza. Anche in questo caso bisogna fare molta attenzione all’innaffiatura che deve essere oculata e regolare. Sconsigliamo questa pianta se in casa ci sono animali domestici, specialmente gatti, per i quali risulta tossica.

SEMPREVERDI TUTTO L’ANNO

Tra le caratteristiche più ricercate per una pianta da interno c’è quella di non risentire del cambiamento delle stagioni. Tra le sempreverdi vengono spesso scelte le piante della famiglia della Calathea, che risalta sicuramente all’occhio con le sue ampie foglie striate. Inoltre si può optare per alcune tipologie di Sanseverie che vengono spesso acquistate perché non hanno bisogno di particolari cure e sono quindi adatte a chi non ha molto tempo da dedicare alle piante ma non vuole rinunciare al suo angolo di foresta pluviale.

FIORI ANCHE IN CASA

Chi ha detto che i fiori possono crescere solo in balcone o in giardino. Ci sono tutta una serie di specie che fioriscono benissimo anche dentro le nostre case, dove trovano il clima più adatto alla loro crescita senza particolari sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte. Stiamo parlando delle Orchidee, delle piante delicate, che hanno bisogno di alcune cure e attenzioni, ma che, allo stesso tempo, possono dare grandi soddisfazioni una volta fiorite.

Dello stesso autore

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,966FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

World Press Photo: la 64° edizione in mostra al Mattatoio di Testaccio

Per la sua 64° edizione il concorso ha visto la partecipazione di 4315 fotografi da 130 paesi diversi  Torna a Roma, fino al 22 agosto,...

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Cordoba: il gioiello dell’Andalusia con la celebre moschea-cattedrale

Una delle "tre grandi" dell'Andalusia, tappa imperdibile di ogni itinerario nella Spagna del Sud, Cordoba conquista i suoi visitatori con le sue atmosfere arabe Cordova...

Australia, trovato un uovo di Emu nano: è estinto da duecento anni

La scoperta dell'uovo di Emu nano ha permesso agli scienziati di formulare interessanti ipotesi sulla specie. King Island, isoletta al largo della Tasmania, può considerarsi...