11.9 C
Rome
martedì, 21 Settembre 2021

Focaccine allo zaatar, un piatto forte della cucina mediorientale

Vediamo insieme qual è il modo più semplice per preparare le maanayesh e lo zaatar

Per quanti di voi hanno avuto la fortuna di viaggiare in Libano o in generale nel Medioriente le focaccine allo zaatar sono sicuramente un ottimo ricordo. Questi piccoli pani speziati, chiamati anche maanayesh, sono un punto fermo, un classico, della profumatissima e saporita cucina libanese.

LO ZAATAR

Intanto vediamo che cos’è lo zaatar. Si tratta di una particolare miscela di spezie che viene utilizzata normalmente nella cucina mediorientale. Nella sua preparazione, quasi sempre fatta in casa, si trovano diverse erbe aromatiche come il sesamo, l’origano, il timo, la maggiorana il sommaco, l’issopo, il cumino e il finocchio. Prima di utilizzare lo zaatar deve essere diluito con un po’ d’olio d’oliva e lasciato riposare per circa un’ora. Per sapere come miscelare le spezie per ottenere un perfetto zaatar vi rimandiamo alla nostra guida su come prepararlo.

GLI INGREDIENTI

Per la preparazione delle maanayesh oltre al già citato zaatar, che potete preparare voi seguendo le nostre indicazioni oppure acquistare già pronto nei negozi specializzati nella cucina mediorientale, servono pochissimi altri ingredienti.
Avrete bisogno di:

• Acqua tiepida
• Olio extrvergine
• 1 cucchiaino di zucchero
• 3 tazzine di farina 00
• ½ bustina di lievito secco (o ½ panetto di lievito fresco)
• 1 tazzina d’acqua tiepida

COME PREPARARE LE FOCACCINE

Per preparare le focaccine allo zaatar la prima operazione da compiere è quella di sciogliere il lievito e lo zucchero in un bicchiere di acqua tiepida. Una volta sciolti versate il liquido in una ciotola più grande e aggiungete la farina. Mescolate il tutto molto velocemente, aggiungendo anche i due cucchiai di olio e impastando fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso. A questo punto formate una palla e lasciate lievitare 1 ora avvolta nella pellicola trasparente. Intanto procedere a diluire lo zaatar con l’olio d’oliva e lasciatelo a riposto per 1 ora. Una volta che l’impasto ha terminato la sua lievitazione dividetelo e formate delle focaccine basse (con queste quantità ne otterrete due). Spennellate lo zaatar sulla superficie delle focaccine e infornate a 180° per circa 20 minuti. Fate molto attenzione alla cottura, le focaccine allo zaatar non devono prendere colore, ma rimanere pallide.

Dello stesso autore

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,966FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

World Press Photo: la 64° edizione in mostra al Mattatoio di Testaccio

Per la sua 64° edizione il concorso ha visto la partecipazione di 4315 fotografi da 130 paesi diversi  Torna a Roma, fino al 22 agosto,...

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Cordoba: il gioiello dell’Andalusia con la celebre moschea-cattedrale

Una delle "tre grandi" dell'Andalusia, tappa imperdibile di ogni itinerario nella Spagna del Sud, Cordoba conquista i suoi visitatori con le sue atmosfere arabe Cordova...

Australia, trovato un uovo di Emu nano: è estinto da duecento anni

La scoperta dell'uovo di Emu nano ha permesso agli scienziati di formulare interessanti ipotesi sulla specie. King Island, isoletta al largo della Tasmania, può considerarsi...