-13.6 C
Rome
lunedì, 08 Marzo 2021

Il cumino fa dimagrire? Diciamo che aiuta

Sicuramente il cumino è un valido alleato della digestione, ma puoi aiutare anche a combattere i grassi

Come molte altre spezie anche il cumino può aiutare il processo di dimagrimento, ma sprigiona tutto il suo vero potenziale al momento della digestione

LE MOLTE PROPRIETÀ DEL CUMINO

Il cumino si ricava dai semi di una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia Minore chiamata Cuminum Cyminum. Già in passato questa spezia era utilizzata da romani e greci non soltanto per il suo sapore unico, ma soprattutto perché capace di alleviare alcuni disturbi. Infatti il cumino è ben conosciuto per ridurre la formazione di gas intestinali e quindi il gonfiore. È perfetto per la digestione e aiuta nell’assimilazione dei cibi. Nella donna stimola il ciclo mestruale e aiuta nella formazione del latte, inoltre ha proprietà antinfiammatorie e aiuterebbe nel processo di dimagrimento.

IL CUMINO FA DIMAGRIRE?

La risposta a questa domanda non è semplice. Diciamo che può aiutare se inserito in un’alimentazione sana, bilanciata e con uno stile di vita non sedentario e caratterizzato da un costante esercizio fisico. Non esiste quindi nessuna ‘polverina magica’ per dimagrire, anche se il cumino, come molte altre spezie, hanno sul nostro corpo un’azione ‘termogenica’. Si tratta del processo con cui il nostro organismo brucia le calorie, trasformandole in calore. Tutte le spezie piccanti generano infatti un innalzamento della temperatura, accelerando il metabolismo, bruciando quindi calorie e grassi. Inoltre il cumino avrebbe anche la caratteristica di aumentare i livelli di serotonina, provocando senso di sazietà.

IL CUMINO E LA DIGESTIONE

Sicuramente il cumino è un valido alleato nella digestione, anche grazie alle sue caratteristiche carminative e antinfiammatorie, capaci di sfiammare il nostro stomaco e l’intestino dopo il pasto. Naturalmente una buona digestione evita l’accumulo di gas e quindi il conseguente gonfiore addominale. Inoltre digerendo bene si eliminano scorie e si evita la stipsi.

UNA TISANA DIGESTIVA A BASE DI CUMINO

Per sfruttare al meglio le caratteristiche digestive del cumino vi consigliamo di provare a consumare una tisana a base di questa spezia dopo i pasti. Per prepararla vi bastano 8 gr di fiori di cumino, di semi di finocchio e di menta. L’infusione di questa tisana è di circa 10 minuti e vi consigliamo di assumerla dopo i due pasti principali della giornata.

 

Dello stesso autore

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...

Le terre dei nativi americani tornano ai legittimi proprietari

Sono tante le tribù di nativi americani che stanno riacquistando le loro terre ancestrali Si tratta di vere e proprie operazioni immobiliari che puntano a...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,731FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Mausoleo di Augusto: tutto sul restauro e la riapertura dell’imponente sepolcro romano

Riaperto il primo marzo 2021 dopo 14 anni di chiusura e un lungo restauro, il Mausoleo di Augusto ha già stabilito un record: è...

Il canarino: la pseudo-tisana digestiva delle nostre nonne

Il canarino è una bevanda digestiva a base di limone e alloro assolutamente da riscoprire Non ci sarà cenone o pranzo fuori che un canarino...

Mufloni dell’isola gel Giglio destinati all’abbattimento: protestano le associazioni ambientaliste

Gli ultimi 40 mufloni dell'isola del Giglio per l'ente parco devono essere eradicati. Protestano LAV e ENPA che chiedono soluzioni alternative. Sono considerati “specie aliene”....

Vitorchiano, il borgo medievale con il Moai dell’Isola di Pasqua

Nel paesaggio incantato della Tuscia, tra noccioleti e ulivi, c'è un borgo medievale che ha conservato intatto l'antico fascino.  A Nord dei Monti Cimini, a...

Malva: impariamo a conoscere questa pianta dalle incredibili caratteristiche depurative

Fin dall’antichità la Malva è conosciuta per le sue proprietà emollienti e drenanti, vediamo come usarla al meglio Non mancano le leggende metropolitane sulle capacità...