8.9 C
Rome
mercoledì, 23 Giugno 2021

Dopo 500 anni tornano i castori anche in Italia

I castori in Italia si erano estinti nel 1500, ma ora ci sono stati nuovi avvistamenti tra Friuli e Trentino

L’estinzione dei castori in Italia si è verificata a causa della caccia indiscriminata alla ricerca della loro pregiata pelliccia, della carne e dell’olio prodotto dalle loro ghiandole.

DOPO 500 ANNI TORNANO I CASTORI IN ITALIA

Sono diversi avvistamenti effettuati negli ultimi anni a far ben sperare per il ritorno dei castori in Italia. Dopo circa 500 anni infatti un primo esemplare è arrivato nel 2018 nei pressi dei laghi di Fusine a Tarvisio (Udine). Un evento salutato con gioia, ma anche con molta prudenza vista l’eccezionalità dell’avvistamento. Ci sono voluti circa due anni per confermare la presenza del castoro, ma questa volta ci hanno pensato le fototrappole piazzate dal guardiacaccia Reinhard Pipperger in Val Pusteria (Alto Adige). Si è deciso di piazzare le telecamere nel bosco dopo diversi indizi lasciati dal castoro dietro di sé. Nei giorni precedenti l’avvistamento infatti, il guardiacaccia aveva trovato rami e tronchi rosicchiati e disposti ordinatamente.

castori-in-italia-la-lente-web-05

DA DOVE ARRIVANO I CASTORI TORNATI IN ITALIA

Al momento non è ancora chiaro quale sia stato il percorso fatto da questi castori per tornare nel nostro Paese. Con molta probabilità provengono dall’Austria dove questa specie è stata reintrodotta già a partire dagli anni Settanta. L’espansione dei castori si è quindi diretta in Carinzia e nella Valle del Gail, un vero e proprio ‘corridoio’ naturale per questi esemplari.

castori-in-italia-la-lente-web-01

CACCIATI FINO ALL’ESTINZIONE

I castori in Italia si sono estinti all’incirca alla metà del 1500. Fino ad allora infatti venivano cacciati tantissimo per ricavare la loro preziosa pelliccia, per la carne, ma soprattutto per un olio prodotto dalle loro ghiandole. I castori utilizzano questa secrezione per marcare il territorio e comunicare con i loro simili, ma già a partire dal medioevo quest’olio (con un odore a metà tra il cuoio e la vaniglia) era molto utilizzato nella produzione di pregiatissimi profumi.

castori-in-italia-la-lente-web-04

A COSA SERVONO QUESTI ANIMALI 

Al momento non è facile stimare quale potrà essere il futuro dei castori in Italia. Non è chiaro se gli esemplari avvistati siano soli oppure in compagnia e se quindi possano riprodursi. Certo è che il loro ritorno dopo 500 anni è sicuramente una buona notizia. Soprattutto se pensiamo a quale moltiplicatore di biodiversità siano i castori con le loro attività. Questi grandi architetti delle dighe infatti, sbarrando o modificando il corso di ruscelli e fiumi, possono dare vita a piccole zone umide, dove in brevissimo tempo la biodiversità può anche raddoppiare. Certo non mancano nemmeno i problemi, infatti i loro lavori di ingegneria idraulica potrebbero creare non pochi problemi alle attività umane, ma per il momento non sembra esserci alcun motivo per preoccuparsene.

Dello stesso autore

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,966FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

In bici dall’Inghilterra alla Scozia sul Great North Trail

Una pedalata di 1.300 chilometri nell’entroterra della Gran Bretagna lungo il tracciato del Great North Trail Un nuovo percorso si aggiunge ai molti già presenti...

Biodiversità a rischio: ecco perchè ci aspetta un decennio cruciale

Legambiente ha presentato un report con dati allarmanti: la biodiversità continua a diminuire Cattive notizie per molte specie animali e vegetali. Il rapporto sulla biodiversità...

Cordoba: il gioiello dell’Andalusia con la celebre moschea-cattedrale

Una delle "tre grandi" dell'Andalusia, tappa imperdibile di ogni itinerario nella Spagna del Sud, Cordoba conquista i suoi visitatori con le sue atmosfere arabe Cordova...

Australia, trovato un uovo di Emu nano: è estinto da duecento anni

La scoperta dell'uovo di Emu nano ha permesso agli scienziati di formulare interessanti ipotesi sulla specie. King Island, isoletta al largo della Tasmania, può considerarsi...

Da New York al Canada in bici lungo l’Empire State Trail

Un’avventura lunga 1200 chilometri sul nuovissimo tracciato dell’Empire State Trail Da New York fino a Buffalo al cospetto delle Cascate del Niagara. L’Empire State Trail...