14 C
Rome
domenica, 09 Maggio 2021

Anagni, la Città dei Papi gioiello della Ciociaria

Anagni in provincia di Frosinone è nota come la Città dei Papi, dato che ha dato i natali a ben quattro pontefici.

Ma la Città dei Papi è anche ricordata per l’episodio dello schiaffo di Anagni.

ANAGNI, LA CITTÀ DEI PAPI

Anagni è nota come La città dei Papi per aver dato i natali a ben quattro pontefici (Innocenzo III, Alessandro IV, Gregorio IX e Bonifacio VIII).  Inoltre il nome di questa città è legato ad uno degli episodi più importanti della storia del conflitto tra il potere secolare e quello imperiale: la Schiaffo di Anagni. La città è situata su di un colle nella valle Latina, in provincia di Frosinone in piena Ciociaria a circa 65 chilometri da Roma. La sua posizione sopraelevata le valse la definizione di “una delle più belle terrazze d’Europa” da parte dello storico tedesco Gregorovius.

citta-dei-papi-anagni-cattedrale-la-lente-web
Cattedrale di Anagni – https://it.wikipedia.org/

LA STORIA DELLA CITTÀ

La fondazione della città di Anagni viene fatta risalire a circa 3.000 anni fa per mano di alcune popolazioni provenienti dall’Asia Minore e dalla Grecia. La sua posizione strategica, sulla sommità di uno sperone dei Monti Ernici, le ha permesso nei secoli di avere un rilievo non indifferente sotto vari punti di vista. Nel 306 a. C. venne sottomessa dai Romani e diede i natali al generale Fabio Valente, noto comandante della Legio I Germanica. La città è nota soprattutto per essere stata sede del papato, ma subì un forte declino dopo il ritorno dei Papi a Roma.

COSA VEDERE AD ANAGNI

Sono diversi i luoghi di Anagni che meritano una visita. Naturalmente nella Città dei Papi non possono mancare le residenze storiche e gli edifici religiosi.

citta-dei-papi-anagni-casa-gigli-la-lente-web
Casa Barnekow – https://it.wikipedia.org/

La Cattedrale di Santa Maria Annunziata 

È sicuramente il più importante tra i monumenti della città, dato che divenne punto cruciale della storia della Chiesa e della lotta tra il potere secolare e quello imperiale. La Cattedrale è stata costruita tra il 1072-1104. All’esterno è chiara la struttura romanica, mentre una volta varcata la porta d’accesso gli interni si presentano in gotico lombardo. In questo luogo avvenne il ‘pactum anagninum’, la trattativa tra il Papato e l’Imperatore, ma anche la canonizzazione di Santa Chiara d’Assisi, San Bernardo di Chiaravalle, Edoardo il Confessore re d’Inghilterra e San Pietro eremita vescovo di Trevi. Fu anche teatro dell’assalto al quartiere Caetani e della cattura di Papa Bonifacio VIII. Inoltre nella Cattedrale vennero anche comminate alcune delle scomuniche più famose della storia della Chiesa: all’antipapa Vittore IV e all’imperatore Federico Barbarossa (1160), la seconda scomunica a Federico II (1239) e poi a suo figlio Manfredi (1254).

La Cripta di San Magno

La Cattedrale di Anagni contiene un vero e proprio gioiello, definito ‘la Cappella Sistina del Medioevo’: si tratta della Cripta di San Magno. Qui sono custoditi una serie di affreschi realizzati tra il 1104 e il 1250. I temi ricalcano scene del Vecchio e Nuovo Testamento, oltre a vicende della storia dei santi locali.

citta-dei-papi-anagni-palazzo-della-ragione-la-lente-web
Palazzo della Ragione – https://it.wikipedia.org/

Palazzo della Ragione

Degno di nota è anche il palazzo comunale realizzato nel 1163. Lo compongono due edifici preesistenti che sono stati collegati tra loro da un magnifico portico che funge da sostegno per la Sala della Ragione, centro nevralgico del Comune.

Il Palazzo papale

Nella Città dei Papi non poteva mancare il palazzo papale che fu teatro dello ‘schiaffo di Anagni’. In quell’occasione il Papa Bonifacio VIII venne pubblicamente umiliato da Sciarra Colonna durante il confronto sul ruolo del papato avvenuto con l’inviato dell’Imperatore Filippo il Bello. Nel palazzo non mancano le sale affrescate con riferimenti ai giochi cortesi e alla vita del 1200.

citta-dei-papi-anagni-palazzo-dei-papi-la-lente-web
Palazzo dei Papi – https://it.wikipedia.org/

Le porte della Città dei Papi

È molto interessante impiegare un po’ del tempo della vostra visita per un giro delle porte storiche di accesso al centro della Città dei Papi. I portali sono cinque:

  • Porta Cerere
  • Porta S. Maria
  • Porta S. Francesco
  • Porta Tufoli
  • Porta San Nicola

Casa Barnekow

Anche conosciuta come Casa Gigli, è un palazzo medievale ristrutturato nella metà del XIX secolo dal pittore svedese Albert Barnekow. Sembra che questo edificio abbia ospitato addirittura Dante Alighieri.

Dello stesso autore

Una visita a Poggio Catino borgo nel cuore verde della Sabina

A pochi chilometri da Rieti sorge Poggio Catino, un borgo incantato immerso nel verde della Sabina Due nuclei urbani differenti formano il caratteristico borgo di...

Ecco il metodo migliore per conservare le spezie

Conservare le spezie in casa non sempre è facile, ma basta seguire alcune semplici regole Scopriamo quali accorgimenti bisogna prendere per conservare le spezie ed...

Ciclovia Appennino Bike Tour: al lavoro per il percorso ciclabile più lungo d’Italia

Un itinerario di 2600 chilometri dalla Liguria alla Sicilia sulla Ciclovia Appennino Bike Tour L’itinerario della Ciclovia Appennino Bike Tour dovrebbe essere completato per il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,925FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Una visita a Poggio Catino borgo nel cuore verde della Sabina

A pochi chilometri da Rieti sorge Poggio Catino, un borgo incantato immerso nel verde della Sabina Due nuclei urbani differenti formano il caratteristico borgo di...

Ecco il metodo migliore per conservare le spezie

Conservare le spezie in casa non sempre è facile, ma basta seguire alcune semplici regole Scopriamo quali accorgimenti bisogna prendere per conservare le spezie ed...

Ciclovia Appennino Bike Tour: al lavoro per il percorso ciclabile più lungo d’Italia

Un itinerario di 2600 chilometri dalla Liguria alla Sicilia sulla Ciclovia Appennino Bike Tour L’itinerario della Ciclovia Appennino Bike Tour dovrebbe essere completato per il...

Ninfa: sui ruderi della città perduta c’è un giardino celestiale

A breve distanza da Roma c’è il Giardino di Ninfa. Un luogo speciale dove, sugli antichi ruderi di una città perduta, crescono piante rare...

Siete sicuri di sapere tutto sull’alga wakame?

L’alga wakame è un alimento molto nutriente e utilizzato tantissimo nella cucina orientale Ormai con la presenza sempre più diffusa dei ristoranti che propongono piatti...