Eart ciclisti San Pietro

In bici dal Colosseo a San Pietro per partecipare all’ Earth Hour Day: la giornata mondiale dedicata all’ambiente.


È passata anche da Roma la manifestazione mondiale organizzata dal W.W.F. per sensibilizzare l’opinione pubblica in difesa della natura e dell’ambiente messi a dura prova dal surriscaldamento globale. Le capitali mondiali e le più importanti città d’arte, in contemporanea alle 20,30 del 24 marzo, si sono unite in un abbraccio spegnendo per sessanta minuti le luci dei propri monumenti più importanti e simbolici celebrando così l’Earth Hour.

L’Earth Hour Day a Roma

A Roma la manifestazione centrale dell’edizione italiana, si è celebrata con una pedalata che è partita dal Colosseo per arrivare fino a San Pietro attraverso un percorso che ha visto migliaia di partecipanti affollare le strade di una Capitale piena di turisti che non hanno mancato l’occasione di immortalare con i propri smartphone una manifestazione festosa, chiassosa e colorata di giallo.

La Pedalata per il Clima

Testimonial dell’evento romano l’astronauta Paolo Nespoli che ha dato il via alla manifestazione spegnendo alle 20,30 le luci del Colosseo insieme a Donatella Bianchi presidente di WWF Italia; insieme hanno inoltre dato il via alla “Pedalata per il Clima”.

 

In prima linea per il territorio

Vitinia in Bici non ha voluto mancare l’appuntamento e ha organizzato la partecipazione di un nutrito gruppo di ciclisti portando, anche in questa occasione, la testimonianza della periferia romana in merito all’esigenza di un diverso approccio nei confronti della tutela dell’ambiente; il gruppo di ciclisti di Vitinia, che da sempre porta avanti azioni coerenti con la difesa del territorio e della ricerca di una migliore qualità della vita, ha voluto testimoniare direttamente a Paolo Nespoli sensi di ammirazione per la sua attività cogliendo l’occasione per invitarlo a visitare Roma dal basso, in sella ad una bici, dopo averla vista dallo spazio.

Una ventata di primavera

Una serata organizzata all’insegna dell’impegno sociale per richiedere alle istituzioni quell’attenzione verso una migliore qualità della vita che i cittadini ieri sera hanno reclamato a gran voce dando vita ad un corteo gioioso, colorato che per un’ora ha portato nella Capitale una ventata nuova che sapeva di primavera.

Paolo Patriarca
Vitinia in Bici

Foto Agenzia Dire