Via di Trigoria

Il Comitato di Quartiere, a fronte degli oltre 11 milioni di euro che il Comune incasserà dalle nuove edificazioni di Trigoria, chiede di realizzare una bretella stradale: “Eviterebbe di farci soffocare nel traffico”.

I PROBLEMI DA  AFFRONTARE – A Trigoria servono strade, fognature, manutenzione delle aree verdi, scuole. Mancano in sostanza le cosiddette opere di urbanizzazione. Un problema che si conosce da tempo, poichè ha accompagnato la crescita del quartiere. Tuttavia con l’arrivo dei nuovi abitanti, se non saranno disposti i giusti correttivi, la situazione rischia di deflagrare. La notivà è che le risorse questa volta ci sono. Sarà però cruciale utilizzarle nel migliore dei modi, ascoltando anche chi nel territorio ci vive. E dunque, recependo le istanze dei residenti e del locale Comitato di Quartiere.

LE RISORSE IN COMUNE – A margine della Commissione Urbanistica svoltasi in Municipio il 3 agosto, sono emersi dei dati. “Ora non c’è più alcun dubbio oltre 11 milioni di Euro sono stati interamente introitati da Roma Capitale per la cosiddetta emergenza abitativa – hanno fatto sapere attraverso una nota i Consiglieri Democratici Lepidini e Contenta – a Roma Capitale sono stati trasferiti sia la cospicua parte degli oneri, pari a 3 milioni e 800 mila € al netto degli interventi a scomputo, sia la monetizzazione degli alloggi per l’edilizia residenziale pubblica pari a 7 milioni e 200 mila € più interessi. Il Municipio IX – incalzano i due consiglieri democratici – deve immediatamente chiedere di vincolare l’intero importo per la realizzazione delle opere pubbliche previste (bretella, filobus e adeguamenti vari) e sollecitare tutti i competenti dipartimenti capitolini affinché siano avviate tutte le procedure necessarie alla realizzazione delle opere”.

LA VOCE DEL TERRITORIO – Richieste importanti, quelle che i Consiglieri stanno avanzando. Ma per meglio comprendere il quadro, abbiamo ascoltato Fabio Manfredi, Presidente del Comitato di Quartiere di Trigoria, che ha partecipanto ai lavori della Commissione Urbanistica. Abbiamo fatto intanto chiarezza sulle cifre. “Allora, ci sono 5 milioni di oneri che i costruttori hanno versato. Di questa cifra, 1 milione e duecentomila saranno utilizzari per le opere a scomputo che ricadono dentro alla loro edificazione, vale a dire le fognature da via Talamini fino all’incrocio con via di Trigoria, e poi i parcheggi e quant’altro”. Restano 3,8 miloni di euro, di cui parlavano anche Contenta e Lepidini. “Il nostro timore è che queste risorse siano utilizzate per la viabilità interna. Sarebbe un grave errore – ci spiega il Presidente del CdQ – perchè quello che si vuol fare è collegare via Talamini con la rotatoria di Gutemberg. Ciò significa che gli abitanti di quella strada, dove già stanno realizzando questi 4 palazzi alti 19 metri, dovranno per giunta subire tutto il traffico del quartiere”. La proposta del Comitato di Quartiere, in tema di viabilità, è diversa. “La nostra idea è un’altra: noi vorremmo che le risorse venissero impegnate per creare una bretella tra Grotte Penzironi e Gutemberg, cioè prima di entrare a Trigoria. Questo consentirebbe di evitare il passaggio di tante auto all’interno del quartiere, con evidenti benefici per tutti”.

LE RISORSE PER TRIGORIA – A monte di questa progettualità è però necessario rispondere ad una questione. “La delibera comunale 171/2006 afferma che le risorse introitate per queste operazioni urbanistiche, debbano esser spese nel territorio in cui ricadono. Il nostro timore e la nostra domanda però una sola: ‘I 3,8 milioni di euro, saranno versati nelle casse del Municipio, oppure sono messi a bilancio del Comune sotto un’altra voce di spesa?’ Noi – ricorda Manfredi – vorremmo la bretella”. Il non detto, è che il collegamento interquartierale, essendo più economico, possa liberare una parte di quella somma, magari ad appannaggio di qualche altro quartiere meno periferico. E dunque dato per assodato che sarà difficile immaginare che 11-12 milioni di euro vengano impegnati su Trigoria, il Comitato di Quartiere sembra più realista del Re. E chiede che intanto sia risolto almeno un problema: quello della viabilità.

Fabio Grilli

 

Trigoria Via Talamini

 

URBANISTICA: I soldi di Trigoria sono fermi in Comune. Per saperne di più clicca qui.