Giornata Ecologica

Alla giornata ecologica del Torrino Mezzocammino, hanno partecipato decine di residenti. Oltre alla pulizia, l’iniziativa è stata caratterizzata da 3 parole d’ordine: “Decoro, legalità e sicurezza”.

Domenica mattina, decine di residenti  si sono svegliati di buon’ora per essere puntuali con la II edizione della Giornata Ecologica. A Largo Benito Jacovitti, già alle 8.45, hanno cominciato a formarsi i primi gruppi di lavoro. Sono state assegnate le pale ed i rastrelli forniti da Ama, ma anche guanti, sacchi e scopettoni acquistati dal Comitato di Quartiere. Prima di mettersi all’opera, come da programma, si è svolto  un sopralluogo per la piazza, cui hanno preso parte i Consiglieri del Comitato di Quartiere, il Presidente del Consorzio e decine di cittadini. Sotto lo striscione “Decoro legalità e sicurezza”, srotolato dal secondo piano di un palazzo, si sono ritrovati in tanti. Decisi ad esprimere  solidarietà ai residenti ed ai commercianti di una piazza mai completata.

IL RACCONTO – “Domenica mattina – ci  haraccontato Francesco Aurea, Presidente del CdQ Torrino Mezzocammino – circa 80 persone si sono date da fare, per prendersi cura del proprio quartiere. Noi, una volta all’anno, abbiamo deciso di ricordare a tutti, Amministrazione ed Ama compresi, che amiamo il posto in cui viviamo e pretendiamo venga rispettato, non solo perché paghiamo tasse salatissime. Un messaggio anche per tutti gli incivili che continuano a sporcare e ad usare illegalmente il bene comune come fosse una pattumiera. Non è stato un caso – sottolinea Aurea – se siamo partiti da Largo Jacovitti. Poi abbiamo puntato anche all’educazione civica dei nostri figli, che sono la nostra speranza per il futuro. La speranza, appunto, che la prossima generazione sia migliore della nostra”.

 

LE PRIME CONSEGUENZE – L’iniziativa di domenica 15 , ha  già sortito qualche effetto. “Questa mattina, alle ore 10.30, è stato effettuato un sopralluogo da parte delle Polizia Municipale del 9° municipio e dei Carabinieri di Vitinia. A seguito del sopralluogo – ci comunica il CdQ – le autorità intervenute hanno riscontrato ulteriori anomalie nell’area tali per cui verrà richiesto alla società costruttrice di intervenire quanto prima. Si tiene a sottolineare che l’iniziativa del comitato ha lo scopo di tutelare i residenti ed i commercianti che, loro malgrado, si trovano quotidianamente a vivere questi disagi”.

Fabio Grilli

 

Piazzale Bonelli

 

TORRINO MEZZOCAMMINO: Una domenica dedicata al quartiere. Per saperne di più clicca qui.