1913945_667628830046512_8875358293969252259_n

Per la prima volta in Italia le opere del grande pittore francese James Tissot: dal 21 Dicembre al 10 Gennaio, dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, sarà possibile visitare la mostra al prezzo speciale di 9 euro.

LA MOSTRA – Fino al 21 Febbraio la mostra, organizzata con il Patrocinio dell’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Roma, che espone 80 opere del grande pittore francese, provenienti da musei internazionali quali la Tate di Londra, il Museo d’Orsay e il Petit Palais di Parigi. Nel periodo natalizio sarà possibile usufruire del biglietto speciale, dal prezzo di 9 euro per tutti, e ammirare le opere dell’artista contaminate da influenze impressioniste e preraffaellite.

LE OPERE – Gli ambienti parigino e londinese influenzarono l’intero percorso artistico del pittore, tanto che nella produzione artistica di Tissot emerge la vena sentimentale e mistica, l’interesse per la moda e la rappresentazione dell’élite aristocratica del suo tempo. L’artista infatti celebra nelle sue opere la vita dell’alta borghesia, il ceto sociale esaltato in epoca vittoriana e rappresentato con grande profondità psicologica e talento di colorista. Tissot realizza uno straordinario ritratto della società contemporanea e partecipa a pieno titolo ai dibattiti artistici e letterari del suo tempo.

IL PERCORSO ESPOSITIVO – La mostra è organizzata attraverso un viaggio cronologico strutturato in nove sezioni tematiche, che descrivono il percorso artistico e umano di Tissot. Nella prima e seconda sezione, “Gli inizi a Parigi”, vengono presentati soggetti femminili, mentre nella terza sezione, “La vita moderna”, si assiste a un cambiamento nella sua produzione artistica. Nella quarta sezione, “Un pittore di Londra”, Tissot dimostra il suo talento di colorista e di fine osservatore della realtà circostante, mentre nella quinta sezione, “Il volto ideale di Kathleen Newton”, emerge la sensibilità dell’artista verso le questioni sociali dell’epoca. Nella sesta sezione, “La figlia del guerriero”, Tissot rappresenta il contrasto tra la figura paterna e la fanciulla dalla bellezza seducente, mentre nella settima sezione, “Il figliol prodigo nella vita moderna”, l’artista presenta un tema autobiografico e ricorrente nella sua opera, quello del figliol prodigo. Nell’ottava sezione, “Il viaggio interiore e la partenza”, viene rappresentato il tema della partenza come preludio di un futuro rinnovamento, mentre nella nona e ultima sezione emerge l’influenza preraffaellita e l’ammirazione per l’arte impressionista.

INFORMAZIONI UTILI – La mostra sarà esposta al Chiostro del Bramante fino al 21 Febbraio tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, sabato e domenica dalle 10:00 alle 21:00 ma la biglietteria chiude un’ora prima. Dal 21 Dicembre al 10 Gennaio, esclusi i festivi, l’ingresso alla mostra costerà 9 euro per tutti.

Angela Franco