decima

Decima prima e dopo l’arrivo degli alloggi ex Incis, raccontata da chi nel quartiere è nato. “Qui intorno c’erano solo campi e marane. Ed era bellissimo”.

Nel novembre del 2015 Decima ha compiuto 50 anni. Un primato invidiabile per un quartiere che, nel corso dei decenni, è mutato pochissimo. Mezzo secolo di storia ha comportato scarse trasformazioni sia a livello urbanistico che, ancor più incredibilmente, sul piano delle relazioni sociali. Abbiamo provate a ricostruirle con il contributo di Bruna e Paola Beccaceci per la rubrica #tiraccontoilmioquartiere. Le due sorelle, nell’articolo pubblicato su lalenteweb.it, ci hanno aiutato a ricostruire quello che era lo stile di vita prima della realizzazione degli alloggi ex Incis. Quando cioè “qui era pieno di marane, giunchiglie e salici” e per andare a scuola, raccontano le due residenti, si attraversavano i campi. Dall’originario casale della famiglia Cercello, ubicato dove oggi c’è il cinema multisala, ha preso avvio la storia dei primi abitanti di Decima. Poi sono arrivati gli alloggi dell’ex Incis, consegnati nel novembre del 1965. Ed ancor più tardi, negli anni Settanta, gli appartamenti dell’Ater. Nel frattempo l’urbanizzazione della Capitale ha fatto passi da gigante. Ma lo spirito degli abitanti di Decima è rimasto integro. “L’isolamento ha favorito la coesione sociale ed infatti qui – ha spiegato l’architetto Tranfo – ci si conosceva tutti”. Ed ancor oggi è così, perché la favola di Decima, è destinata a durare ancora a lungo. Ben oltre i 50 anni che, i suoi abitanti ed il Comitato di Quartiere, non hanno smesso di celebrare.

Fabio Grilli

 

Bambini nella campagna di Decima

 

I PIONIERI – Le sorelle Beccaceci ricostruiscono 50 anni di storia di Decima. Dall’insediamento colonico ad oggi. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

Open House Decima

 

PARTECIPAZIONE – I comitati di Decima non si sono fermati al cinquantenario. Tante ancora le iniziative in agenda. Per saperne di più clicca qui. 

 

 

 

Cavalli Decima

 

URBANISTICA – L’arch. Tranfo ripercorre l’originale progetto che ha portato alla costruzione di un quartiere unico. Da giovedì 28 leggi gli aggiornamenti.