15442223_10210856969361756_8313142530596055524_n

Fino al 26 Febbraio sarà esposta all’Auditorium Parco della Musica, per la felicità degli amanti dei Lego, la mostra “The Art of the Brick”, opera dell’artista Nathan Sawaya

LA MOSTRA – Già proposta lo scorso anno, a grande richiesta torna la mostra “The Art of the Brick 2017″, che ha registrato il boom di visitatori nella capitale. Già l’anno scorso l’esposizione delle sculture realizzate coi mattoncini Lego ha riscosso un grande successo di pubblico e la mostra, opera dell’artista statunitense Nathan Sawaya, ha girato il mondo. Se l’anno scorso ve la siete persa, questa è l’occasione giusta per recuperare.

L’ESPOSIZIONE – In mostra oltre 70 opere d’arte, tra riproduzioni d’arte e sculture, create con più di un milione di mattoncini Lego. Quest’anno la mostra “The Art of the Brick” presenta opere nuove rispetto a quelle esposte l’anno scorso: molte di esse sono di dimensioni imponenti, come lo scheletro di T-Rex (composto da più di 80.000 mattoncini), altre riproducono le grandi rivisitazione artistiche della figura umana.

 

I RITRATTI – Numerose sono le riproduzioni artistiche presentate alla mostra: la “Gioconda” di Leonardo Da Vinci e “La Ragazza col turbante” di Jan Vermeer, la ‘Monna Lisa olandese’. Ma anche “La Notte stellata” di Van Gogh o le raffigurazioni della Cappella Sistina. Una mostra per tutte le età, ma al termine della visita sarà possibile per chiunque tornare bambino nella zona interattiva dedicata alla creatività dello spettatore. Sono previste anche visite guidate per le scuole e pacchetti famiglia.

INFORMAZIONI UTILI – La mostra è aperta dal lunedì al giovedì e la domenica dalle 11:00 alle 19:00, venerdì e sabato dalle 11:00 alle 21:00. Il biglietto intero costa 17,50 euro e 13,50 euro per il biglietto ridotto (under 12, over 65). Ingresso gratuito sotto i 3 anni.

Angela Franco