foto-palco-500x375

Interessanti le proposte teatrali per il week-end di San Valentino: un modo diverso di trascorrere la festa degli innamorati

ANTIGONE – Il 13-14 febbraio alle ore 21 al Teatro Tor Bella Monaca va in scena Antigone in occasione dell’inaugurazione di Palazzo Alfieri, residenza natale del grande tragediografo. Nell’opera si concentrano in modo evidente le asperità del pensiero alfieriano e si contrappongono in modo mirabile le necessità della ragion di stato a quelle della logica umana: il sentimento è calpestato, soffocato, al servizio delle necessità di Tebe e strumentalmente utilizzato dal tiranno. In quest’opera il concetto di “tirannide”, così caro all’Alfieri, assume contorni definiti. Il Re Creonte è mosso da una fredda logica di tutela dello stato e dalla necessità di mantenere saldo il potere, non solo per sé stesso ma anche nella prospettiva della futura leadership del figlio. Sono questi gli obiettivi eminenti, più di quelli di odio e disprezzo nei confronti della famiglia di Antigone, che lo rendono crudele.

SHAKESPEARE IN WINE – Il 16 Febbraio al Teatro Trastevere di Roma torna l’appuntamento mensile con “Shakespeare in wine”, l’unico evento che miscela scene tratte dal repertorio shakespeariano con degustazione di ottimo vino offerto dalla cantina Cincinnato, in una speciale edizione dedicata all’amore, in perfetta concomitanza con il periodo di San Valentino. Ad accompagnare la poesia di opere shakespeariane come “Romeo e Giulietta”, “Come vi piace” e “La bisbetica Domata”, un vino sofisticato ed elegante che si sposa perfettamente con l’atmosfera unica che respireranno gli spettatori, ovvero il Bellone “Castore” della Cantina Cincinnato, sponsor dell’evento. La novità di questa edizione, inoltre, consisterà nell’ambientazione d’epoca, che permetterà agli spettatori di viaggiare nel tempo e di tornare indietro di qualche secolo per sorseggiare un buon vino in compagnia di Giulietta o farsi insultare dalla terribile Bisbetica Caterina, lasciandosi cullare dalla poesia di un tempo.

PRINCIPESSE E SFUMATURE – Lo spettacolo, in scena al teatro Tor Bella Monaca, è il diario di una psicoterapia tragicomica, che propone uno sguardo piccante, sincero, acuto, femminile e soprattutto esilarante sui cliché di genere. Senza mai prendersi troppo sul serio, lo spettacolo e la sua protagonista si interrogano sulla femminilità, sulle relazioni, sulle idiosincrasie della sensualità/sessualità, a partire dalla narrazione di vissuti che potrebbero essere condivisi da molti/e, e che conducono, appena prima della fine, a sentirci bambini e bambine, e chiederci – davvero – se le cristallizzazioni che abbiamo creato per distinguere i generi siano poi così incontrovertibili, o così importanti. Un ragionamento sincero e sentito, in grande rapporto con il pubblico, durante il quale il percorso è più importante del traguardo.

FANTASMI E SPIRITELLI – Molto interessante l’itinerario e i personaggi del tour teatralizzato per la notte di San Valentino a Castello Orsini di Castel Madama, Fantasmi e spiritelli tra sogni e amori infranti nella notte degli innamorati, che si svolgerà il 14 Febbraio dalle ore 18:00 alle ore 20:00. Partenza da Piazza Garibaldi di Castel Madama subito dopo la porta sulla sinistra della piazza; di lì si procederà verso il castello introducendo la storia della città di Castel Madama e del suo castello. Tra i vari monumenti si passerà anche difronte la chiesa di San Michele Arcangelo, la più grande chiesa del paese e l’elemento identificativo che viene osservato in lontananza. Un’altalena tra personaggi antichi e moderni ci farà riflettere sulla nostra epoca frenetica che spesso non lascia spazio a sogni e ambizioni ma ci riduce a semplici comparse o nella peggiore delle ipotesi a veri e propri spettri o fantasmi ignorati da tutto e da tutti, dove solo l’amore può essere la nostra àncora di salvezza.

INFORMAZIONI UTILI – E’ consigliabile prenotare o acquistare prima il biglietto dello spettacolo di interesse, la prenotazione in molti casi è obbligatoria.

Angela Franco