-5.9 C
Rome
giovedì, 28 Gennaio 2021

SORELLA TERRA: A Palazzo Braschi una mostra firmata dal National Geographic

Fino al 28 Febbraio la mostra “Sorella Terra” ideata e realizzata dal National Geographic in occasione del Giubileo straordinario e ispirata all’Enciclica Laudato sii di Papa Francesco.

LA MOSTRA – Curata da Marco Cattaneo e dalla redazione di National Geographic Italia, la mostra rappresenta un ritratto della “nostra casa comune”, la Terra, apertamente ispirato alla nuova Enciclica di Papa Francesco, Laudato sii. Quest’ultima è un testo epocale e rivoluzionario, che pone l’umanità difronte alle proprie responsabilità e suggerisce una “conversione ecologica”, che implica profondi cambiamenti dal punto di vista sociale, economico, morale e spirituale. Le tematiche trattate nell’Enciclica – inquinamento, esaurimento delle risorse naturali, degrado sociale, perdita della biodiversità – sono state ampiamente condivise dalla redazione del National Geographic Italia, che con questa mostra ha voluto rappresentare la fragilità, la sofferenza e la bellezza del nostro pianeta in pericolo.

 

IL PERCORSO ESPOSITIVO – “Sorella Terra” conduce lo spettatore in un viaggio ideale tra le parole dell’Enciclica del Papa e gli scatti dei maestri: circa 60 fotografie, frutto di réportages e di viaggi, che testimoniano le responsabilità dell’uomo nel riscaldamento globale, le disuguaglianze sociali e il fragile equilibrio del nostro pianeta. Da Steve McCurry a Salgado le immagini proposte ci accompagnano in un percorso che si apre sulla magnificenza del creato, per poi proseguire col denunciare gli effetti devastanti dell’azione umana sull’ambiente e l’importanza del rispetto di biodiversità e sostenibilità. L’esortazione del Papa a “non sostituire una bellezza irripetibile e non recuperabile con un’altra creata da noi” è accompagnata da alcune foto esclusive di Papa Francesco, scattate dal celebre fotografo Dave Yoder.

INFORMAZIONI UTILI – La mostra “Sorella Terra” sarà esposta fino al 28 Febbraio a Palazzo Braschi, tra piazza San Pantaleo e Piazza Navona, al costo di 4 euro.

Angela Franco

Dello stesso autore

Urbino: la città natale del grande pittore Raffaello

Una visita nella bella cittadina di Urbino, che l'anno scorso ha ricordato, con varie manifestazioni ed eventi, il 500° anniversario della morte del grande...

Le 7 meraviglie del mondo: un viaggio alla scoperta della bellezza

Quando torneremo a viaggiare il primo volo che prenderemo sarà verso una meta che ci toglierà il respiro. Per questo si potrebbe scegliere di...

San Galgano: la versione italiana della spada nella roccia

A pochi km da Siena sorge San Galgano, famosa per la grande Abbazia con un'enorme chiesa senza tetto e l'eremo di Montesiepi  Secondo la leggenda...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,684FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Rinoceronte di Giava: il grosso mammifero più a rischio d’estinzione

Un tempo era il rinoceronte più diffuso in Asia. Ora rimangono una settantina di esemplari, confinati in una sola riserva naturale La morte di Sudan,...

Scopriamo cos’è il Nordic Walking

Bastoncini alla mano e si cammina, ecco cos’è “il più efficiente e piacevole allenamento al mondo” Negli ultimi anni questa disciplina sportiva è diventata comune...

Focaccine allo zaatar, un piatto forte della cucina mediorientale

Vediamo insieme qual è il modo più semplice per preparare le maanayesh e lo zaatar Per quanti di voi hanno avuto la fortuna di viaggiare...

Le foglie di tè si possono riutilizzare?

Alcuni tè artigianali danno il loro meglio solo nella seconda infusione, mentre altri assumono aromi molto più delicati se utilizzati più volte. Scopriamo insieme...

Stop agli sprechi: 10 consigli per un bucato green

Come risparmiare e proteggere l’ambiente mentre facciamo il nostro bucato Bastano poche semplici accortezze per abbassare sensibilmente i costi legati al nostro bucato, diminuendo anche...