Lucchetto

Il CdQ Torrino Mezzocammino, ha organizzato un incontro con i referenti del Controllo del Vicinato già attivo in molte zone del Municipio. Si discuterà di come migliorare la sicurezza nel quartiere.

L’APPUNTAMENTO – Il Programma del Controllo del Vicinato, continua a fare proseliti. Dopo il convegno svoltosi in Aula Consiliare, cui ha preso parte anche il Prefetto Gabrielli, se ne torna a parlare nei vari territori. Giovedì 3 luglio sarà la volta del Torrino Mezzocammino, dov’è stato organizzato un incontro a partire dalle 18.30, in piazza Crepax.

IL CONTROLLO DEL VICINATO – “Il primo passo è stato fatto, durante l’assemblea pubblica del 13 giugno” ricorda il Presidente del CdQ Francesco Aurea. In quell’occasione Stefano Leprini e Massimiliano De Juliis, referenti territoriali del progetto, hanno anticipato le questioni che saranno approfondite dal Criminologo Francesco Caccetta, cofondatore dell’Associazione Controllo del Vicinato.

LA NUOVA CASERMA – Oltre ad ascoltare le proposte, già implementate nell’area delle Cinque Colline, o in quartieri come Fonte Laurentina, ci sarà la possibilità di aderire alla raccolta firme per richiedere la costruzione di una caserma a Torrino Mezzocammino. “L’iniziativa è portata avanti dal nostro Comitato – chiarisce Francesco Aurea – insieme al presidente del CUTM Maurizio Nicastro che ha già individuato alcune aree per la costruzione”. All’incontro parteciperà anche il CdQ Casal Brunori.

Redazione

 

Foto prefetto

 

SICUREZZA E DEGRADO: Tutte le questioni sottoposte al Prefetto. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

 

CdV Small

 

DALLE CHAT ALLA PREFETTURA: Il Controllo del Vicinato fa passi da gigante. Per saperne di più clicca qui.