Fonte Laurentina

I cittadini di Fonte Laurentina hanno stilato un elenco in undici punti, con il quale sono stati chiesti interventi per garantire condizioni minime di decoro nel quartiere e nel limitrofo Tor Pagnotta Due.

Il Comitato di Quartiere ha scritto all’Assessore  Marino, assente al Consiglio sulla raccolta straordinaria ed all’Assessore municipale Stazi, per chiedere di “definire un programma chiaro degli interventi per il taglio dell’erba e la pulizia delle strade visto che,  intervenire una tantum, non va assolutamente bene”. Si è inoltre sollecitata l’amministrazione a manutenere l’area giochi  presso il parco Lima, a sistemare e conseguentemente svuotare i cestini gettacarte presso le fermate dell’autobus. Ad attivare un servizio di vigilanza sia per sanzionare i padroni dei cani che non raccolgono le deiezioni, sia per eliminare i cartelloni stradali abusivi. Nell’elenco inoltrato all’amministrazione, compare anche il ponte pedonale su via Laurentina, spesso invaso da scritte e soprattutto da rifiuti dì ogni genere. Nella lettera si fa inoltre riferimento alla manutenzione del Parco di Pontecorvo, per il quale si chiede di vigilare per una corretta manutenzione. Da ultimo, ma non per ultimo, si è chiesto di “affrontare seriamente e per la prima volta lo stato di degrado generalizzato di Tor Pagnotta due, (verde, parcheggi, pulizia, illuminazione, ecc) che non può essere giustificato dicendo che ‘ci deve pensare il Consorzio’ perchè ‘se il Consorzio non ci pensa ci deve pensare il Municipio o il Comune addebitando le spese al Consorzio!! Noi paghiamo le tasse  – ha concluso il CdQ di Fonte Laurentina  – e vogliamo ottenere un servizio”.

TRE PINI  rifiuti di ogni tipo

 

RIFIUTI NEL MUNICIPIO IX: La parola ai cittadini. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

Rifiuti Spinaceto (7)

 

TOR DE’ CENCI E SPINACETO: In 30 anni mai le strade così sporche. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

Via Arcidiacono

 

DECORO A FONTE MERAVIGLIOSA: Non bastano gli 80mila euro l’anno spesi dai cittadini. Per saperne di più clicca qui.