Tortine frolle (2)

INGREDIENTI: 

• Per la frolla
250 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro
150 gr di zucchero semolato
125 gr di burro
1 uovo intero
1 tuorlo d’uovo
1 pizzico di sale
• Per la crema
½ lt di latte
1 baccello di vaniglia
75 gr di farina
90 gr di zucchero semolato
3 tuorli d’uovo
2 cucchiai colmi di cioccolato fondente grattugiato
50 gr di nocciole tritate
Avete ospiti e volete stupirli? Questi dolcetti sono proprio eccezionali, tortini con un cuore di crema al cioccolato, racchiusi nella pasta frolla al cacao e cotti in stampini dei muffin. Spolverati di zucchero a velo, sono davvero strepitosi!

PROCEDIMENTO 

Usiamo la vaniglia fresca che è molto più buona, quindi apriamo il baccello di vaniglia per utilizzare i semini, incidendo con un coltello affilato tutta la sua lunghezza. Asportiamo i semini e li mettiamo nel latte a scaldare. Rompiamo tre uova mettendo da parte i tuorli, nei quali aggiungiamo lo zucchero. Con una frusta iniziamo a montarli, poi aggiungiamo la farina setacciata. Quando il latte arriva a bollore, lo togliamo dal fuoco e lo versiamo nel composto montato che poi rovesciamo in una pentola dai bordi alti e con il fondo spesso. A fuoco basso, lasciamo cuocere la crema fino a quando si addensa, poi tagliamo il cioccolato in piccole scaglie e lo sciogliamo a bagnomaria. Lo aggiungiamo alla crema, lasciamo raffreddare a temperatura ambiente con un coperchio, altrimenti si forma una pellicola sgradevole. Nel frattempo prepariamo la frolla al cacao. Il procedimento è quello di una comune frolla, ma il cacao va amalgamato all’inizio della preparazione insieme alla farina, poi si aggiungono il burro, lo zucchero, il sale e le uova. Lavoriamo velocemente gli ingredienti e mettiamo l’impasto a riposare in frigo. Dopo circa 30 minuti, lo stendiamo in una sfoglia alta circa mezzo centimetro. Con un coppa pasta, della misura di poco più grande del diametro dei fori della teglia da muffin da 12 scomparti, tagliamo 12 dischetti che faranno da base. Ne tagliamo altri 12, della stessa misura del diametro dei fori della teglia, che faranno da coperchio. Sistemiamo dentro ogni stampino un pirottino di carta e vi adagiamo il disco più grande, facendolo aderire bene alla base e ai bordi perché deve arrivare fino all’orlo. Una volta preparate tutte le 12 basi, con un sac à poche riempiamo le tortine. Mettiamo le nocciole tritate, e chiudiamo con i dischi più piccoli, sigillando bene i bordi. Con una forchetta facciamo dei forellini sulla superficie e inforniamo a 180° per 25–30 minuti. Vanno raffreddati perché possono rompersi se estratti dallo stampo troppo presto. Sono ottimi il giorno dopo, con una spolverata di zucchero a velo.

Tina e Cristiana