Castagnole(1)

INGREDIENTI: 

4 cucchiai di latte
Scorza grattugiata di un limone
4 uova intere
4 cucchiai di olio di riso o mais
8 cucchiai di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchierino di sambuca o limoncello
500 gr di farina 00
1 pizzico di sale
Zucchero semolato per decorare

PROCEDIMENTO:

Il procedimento per le castagnole è simile a quello del ciambellone. Montiamo le uova con lo zucchero, aggiungiamo il burro fuso, la scorza grattugiata di un limone, il liquore e la farina. In una pentola dai bordi alti scaldiamo l’olio. Prepariamo un sac à poche, versiamo al suo interno l’impasto delle castagnole. L’olio deve essere a temperatura media e non troppo forte, così la castagnola può cuocere bene al suo interno. Tagliamo la punta del sac à poche in obliquo, con la mano sinistra spingiamo l’impasto nell’olio mentre con la destra lo tagliamo con un coltello mentre fuoriesce. Si ottengono castagnole perfettamente sferiche. La frittura va messa insieme e tolta insieme, se un alimento si cuoce prima e quindi deve essere tolto, non dobbiamo aggiungere quello crudo mentre il resto sta finendo di cuocere, altrimenti si abbassa la temperatura dell’olio pregiudicando il buon risultato. Adagiamo le castagnole fritte su un piatto con carta assorbente e dopo le passiamo su un vassoio. Si possono spolverare con zucchero semolato o a velo vanigliato.