Annunciata la parziale riapertura del Centro Culturale Elsa Morante. Sarà provvisoriamente affidato al Municipio IX. Il teatro resta però indisponibile: mancano le necessarie autorizzazioni.

Dopo quasi sei mesi di inattività, riapre il Centro Culturale Elsa Morante. Il braccio di ferro con i dipartimenti capitolini, ha visto prevalere il buon senso. Ed è sicuramente un risultato conseguito grazie alla caparbietà del Municipio IX che si è fatto carico delle proteste avanzate dal territorio. All’Ente di prossimità saranno affidati i due padiglioni ma non ancora il teatro. “Vanno superate le difficoltà relative alla mancanza di alcune autorizzazioni – ricorda Laura Pasetti, neocordinatrice di Forza Italia – Comunque l’apertura alle associazioni territoriali è un punto centrale e irrinunciabile ma considerando i notevoli costi di gestione, potrebbe non bastare”. Soddisfatto il Presidente della Commissione Cultura Maurizio Filipponi “E’ un risultato importante, da tempo rivendicato dal Municipio e dal territorio”. Il rilancio della struttura dipenderà anche dalla capacità propositiva delle realtà locali. “Adesso servirà il contributo di tutte e tutti” ha infine riconosciuto il Presidente Andrea Santoro. La sfida è appena iniziata.

Fabio Grilli

 

MORANTE AI RAGGI X

 

AI RAGGI X – Le novità e le indiscutibili criticità nella futura gestione del Centro Culturale del Municipio IX. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

LA VICENDA MORANTE

 

LA VICENDA – Il passaggio di consegne, gli annunci disattesi, la protesta ed infine l’apertura. Mesi travagliati per l’Elsa Morante. Per saperne di più clicca qui.