???????????????????????????????

Il Presidente del Municipio VIII lancia l’idea di una manifestazione sotto l’Assessorato alla Mobilità.  “Da un anno Improta non ci risponde più. Andremo noi a trovarlo”.

IL COSTANTE DEGRADO – Un principio d’incendio, avvenuto lunedì 26, ha riacceso la protesta dei residenti sul degrado del cantiere di Largo Da Vinci. Da oltre un anno se n’è ottenuto l’annullamento, eppure non è cambiato niente. L’area continua ad essere ciclicamente occupata, utilizzata come discarica, vandalizzata.

L’INDIGNAZIONE DEI RESIDENTI – “Non capiamo cosa si stia aspettando per smontare quel cantiere – ha osservato la portavoce del Comitato nopupINDIGNATI  Roberta Rovelli – l’Assessore competente,  nonostante i nostri solleciti non interviene. Ma cosa aspetta, che il prossimo incendio distrugga gli alberi che stiamo faticosamente cercando di salvare?”

LA MOBILITAZIONE – I cittadini non sono gli unici a restare inascoltati. “Siamo grati all’Assessore Impronta per il coraggioso annullamento del Pup – premette Andrea Catarci, Presidente del Municipio VIII – però da quasi un anno non risponde più né alle nostre richieste, né alle sollecitazioni dei cittadini. Gli abbiamo mandato numerose lettere, senza ricevere alcun segno di reazione. A questo punto – annuncia il Minisindaco – visto che è abbastanza semplice per lui eludere il confronto istituzionale, io sono disposto a mobilitarmi con i cittadini per andarlo a trovare”.

Fabio Grilli

 

???????????????????????????????

 

 

 

PUP Da Vinci: Vince l’indifferenza del Campidoglio. Per saperne di più clicca qui.