52605585_1382586338550754_4516488038246776832_n

Tante le proposte interessanti: mostre, musei, spettacoli teatrali e altro ancora per trascorrere un week-end all’insegna della cultura

DA MONET A CEZANNE – Dopo il grande successo, la presenza di oltre 80 mila visitatori e la grande affluenza di scolaresche, la mostra, dedicata agli Impressionisti Francesi all’interno delle suggestive sale del Palazzo degli Esami, sarà prorogata fino al 3 Marzo. Il percorso espositivo è una vera e propria immersione sensoriale e contemplativa nella Parigi del XIX secolo attraverso gli occhi dei pittori che l’hanno resa immortale, con un uso incredibile ed innovativo di luce ed ombra. Si tratta soprattutto di un omaggio a quegli artisti che hanno cambiato la storia dell’arte grazie alla particolare attenzione verso la natura circostante e il loro modo di rappresentare l’immediatezza della realtà.

TARANTELLA DEL CARNEVALE Sabato 23 febbraio, presso l’auditorium Parco della Musica si svolgerà una grande festa per tutti, con la partecipazione di tante maschere e danzatori tradizionali. L’evento quest’anno prevederà le due parate musicali mascherate aperte a tutti i partecipanti che attraverseranno gli spazi aperti dell’Auditorium. La prima è prevista alle 17, la seconda alle 20 e in chiusura si svolgerà il concerto in Sala Petrassi, con la partecipazione di numerosi artisti tra musicisti, cantori e danzatori mascherati.

DREAM. L’ARTE INCOTRA I SOGNI Al Chiostro del Bramante venti grandi protagonisti dell’arte contemporanea raccontano il loro sogno attraverso opere visionarie, accompagnando gli spettatori in un viaggio onirico. Una mostra che parla di desideri, aspettative, paure esorcizzate, fantasie, in un percorso da visitare a occhi aperti oppure chiusi, dove si alternano lavori diversi. Le parole di 14 attori italiani accompagnano il pubblico in mostra attraverso un’audioguida: 14 racconti inediti di Ivan Cotroneo diventano evocazione in un percorso straordinario, libero da confini didattici, capace di amplificare, di creare un altro sogno.

GIUDIZIO UNIVERSALE – All’Auditorium della Conciliazione è proposto uno spettacolo bellissimo, adatto sia ai grandi che ai piccoli: un viaggio straordinario che permette allo spettatore di immergersi completamente nelle meraviglie della Cappella Sistina, scoprirne la storia e i segreti e vivere un’esperienza senza precedenti, grazie all’innovativa modalità di fruizione realizzata con la consulenza dei Musei Vaticani.

MUSEO INTRASTEVERE – Greenpeace racconta, attraverso un percorso fotografico, come i cambiamenti climatici non riguardino solo Paesi e luoghi lontani da noi e come non siano così distanti nel tempo. È un processo ormai inarrestabile che tocca anche noi, protagonisti inconsapevoli di un cambiamento in cui, invece, dobbiamo avere un ruolo attivo. Lo scioglimento dei ghiacciai, infatti, riguarda l’Artico ma anche i ghiacciai italiani. Nello stesso museo è proposta la mostra di Lisetta Carmi, che si propone di valorizzare l’opera della fotografa attraverso un percorso espositivo che documenta un percorso fotografico lungo vent’anni, tra gli anni Sessanta e Settanta, caratterizzato da un’attenta osservazione della realtà, mai occasionale e straordinariamente empatica.

INFORMAZIONI UTILI – E’ consigliabile controllare gli orari e i prezzi della mostra o dello spettacolo di interesse direttamente sui siti di riferimento.

Angela Franco