14 C
Rome
domenica, 09 Maggio 2021

Si accende il Natale al Mercato Centrale di Roma

Giovedì 6 dicembre il Mercato accende le luminarie sul Natale di Roma con una festa di luci, colori, sapori e suoni e per Capodanno propone un menù d’autore firmato Oliver Glowig.

Luci, colori e musica saranno i protagonisti del Natale 2018 di Mercato Centrale Roma. Le luminarie si accenderanno il 6 dicembre alle 18.30 con gli auguri del Presidente Umberto Montano e il coro di Piazza Vittorio, nato nel 2004 per iniziativa del maestro Antonio Vignera come laboratorio polifonico aperto a tutti, grandi e piccini, con una logica di forte coinvolgimento e apertura in un’area, quella di piazza Vittorio e più in generale dell’Esquilino, caratterizzata da una forte presenza multietnica.

Gli artigiani

La magica atmosfera delle feste sarà arricchita dalle bontà degli artigiani del Mercato Centrale pronti a offrire un assaggio delle loro specialità per tutta la durata dell’evento: dal pane ai dolci di Gabriele Bonci agli sfiziosi triangoli di pizza Trapizzino di Stefano Callegari, dai fritti croccanti di Martino Bellicampi ai carciofi di Alessandro Conti e ai funghi di Gabriele La Rocca, dalle molte altre specialità locali fino al Ramen di Akira Yoshida per una festa di sapori.

 

Il Capodanno

Ma le sorprese non finisco qui. Per il cenone di Capodanno lo chef Oliver Glowig promuoverà nel suo ristorante al primo piano La Tavola, il Vino e la Dispensa un menù speciale con piatti della tradizione e rivisitazioni create per l’occasione con una formula informale. Dalle 19 fino alla mezzanotte alla ricca proposta di antipasti a buffet si affianca la scelta di due portate tra un primo e un secondo. Il prezzo è davvero pop per essere un menù d’autore: 68 euro a persona.

 

Dove

Il Mercato Centrale si trova in via Giolitti 36, a due passi dalla stazione Termini. E’ aperto tutti i giorni dalle ore 8 fino a mezzanotte.

Dello stesso autore

Il Serval: tutte le caratteristiche del felino scambiato per una pantera

Le abitudini alimentari, la morfologia e tutte le informazioni su uno dei predatori più diffusi nell’Africa meridionale Non è una pantera nera bensì potrebbe essere...

Giornata Mondiale del pinguino: un’altra vittima del riscaldamento terrestre

L’impatto del riscaldamento terrestre sul clima antartico rischia di causare la perdita d’importanti colonie Se non ci sarà un’inversione di tendenza anche i pinguini rischiano...

In Svezia il primo negozio climatico al mondo: il prezzo dei prodotti è deciso dal loro impatto ambientale

Un negozio climatico dove il costo dei prodotti non è stabilito dal mercato ma dalle emissioni di anidride carbonica. Più è stato il CO2...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,925FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Una visita a Poggio Catino borgo nel cuore verde della Sabina

A pochi chilometri da Rieti sorge Poggio Catino, un borgo incantato immerso nel verde della Sabina Due nuclei urbani differenti formano il caratteristico borgo di...

Ecco il metodo migliore per conservare le spezie

Conservare le spezie in casa non sempre è facile, ma basta seguire alcune semplici regole Scopriamo quali accorgimenti bisogna prendere per conservare le spezie ed...

Ciclovia Appennino Bike Tour: al lavoro per il percorso ciclabile più lungo d’Italia

Un itinerario di 2600 chilometri dalla Liguria alla Sicilia sulla Ciclovia Appennino Bike Tour L’itinerario della Ciclovia Appennino Bike Tour dovrebbe essere completato per il...

Ninfa: sui ruderi della città perduta c’è un giardino celestiale

A breve distanza da Roma c’è il Giardino di Ninfa. Un luogo speciale dove, sugli antichi ruderi di una città perduta, crescono piante rare...

Siete sicuri di sapere tutto sull’alga wakame?

L’alga wakame è un alimento molto nutriente e utilizzato tantissimo nella cucina orientale Ormai con la presenza sempre più diffusa dei ristoranti che propongono piatti...