Cassonetti decorati

La zona attorno alla Casa dei Bimbi è stata tirata a lucido. Merito dei volontari del gruppo facebook “Sei de Garbatella se…” ma anche di tanti altri residenti che si sono aggiunti per dare una mano.  Le decorazioni invece sono state affidate ai più piccoli.

 

IL SUPPORTO DEI BAMBINI – Difficile dire quante persone abbiano contribuito a rimettere a nuovo l’area adiacente la “scoletta” della Garbatella. Erano tanti, ma ancor di più sono stati i bambini che, con grande spirito di partecipazione, si sono divertiti a fare dei lavoretti, a disegnare letterine, ed a lasciare la loro firma, con tante manine colorate, sopra un telo bianco.

ALBERI E CASSONETTIValentina e Carol, animatrici del gruppo, hanno poi collaborato con tanti volontari a “fare dei vestitini agli alberi ed ai cassonetti” con le decorazioni ed i disegni realizzati dai più piccoli. Oltre alle due residenti, che nella mattinata di giovedì 11 si sono dedicate soprattutto ai bambini, hanno partecipato poi anche le squadre di AMA Decoro ed i PICS. Ma soprattutto, è risultato decisivo il contributo degli inquilini che da anni vivono a piazza Pecile.

I VOLONTARI ACCORSI –  “Si tratta di un’occupazione. Quello era uno stabile della ASL – ci ricorda Valentina – e vogliamo ringraziarli, perché sono stati davvero carini e disponibili”. Tutti insieme, hanno concorso a rendere via Giovanni Battista Magnaghi ed una parte delle strade limitrofe, come via Ansaldo e via Rocco da Cesinale, finalmente decorose. E pronte, ad accogliere le feste di Natale.