Auto bruciate

Atti vandalici e furti continuano a rovinare il sonno dei residenti in molti quartieri. Da Fonte Meravigliosa a Spinaceto, si chiede una maggiore attenzione ai temi che riguardano la sicurezza.

Notti
insonni

Aumentano gli atti di vandalismo e non diminuiscono i furti negli appartamenti e nelle strade. A farne le spese sono spesso le automobili, facile bersaglio di ladri e teppisti A Spinaceto, Tre Pini, Tor de’ Cenci e Villaggio Azzurro le segnalazioni dei residenti sembrano un bollettino di guerra. Parabrezza e finestrini infranti sono divenuti estremamente frequenti. Ad inizio giugno tre auto, nel parcheggio antistante una scuola media di Tor de’ Cenci, sono state carbonizzate. Per non parlare invece dei furti delle ruote. “La gente è stanca di subire e si rischia che prima o poi, senza un controllo e intervento serio, qualcuno possa abbandonarsi a comportamenti non consoni – avverte Carla Canale, Presidente del CdQ Vigna Murata – La popolazione si sente completamente abbandonata dalle Istituzioni”. Le ronde, come lo scorso aveva spiegato a La Lente il criminologo Caccetta, sono inutili ed anche rischiose. Le risposte messe in campo, variano. C’è chi si affida al “controllo del vicinato”, chi punta sulle videocamere di sorveglianza e chi, per andare sul sicuro, scommette su tutte e due. Resta il problema di riuscire a garantire sonni tranquilli ai residenti. La sicurezza, necessariamente, è un tema che la prossima amministrazione dovrà tornare ad affrontare.

Fabio Grilli

 

 

Furti di ruote

 

FURTI – Oltre alle rapine ed ai furti negli appartamenti, a Fonte Meravigliosa si continuano a rubare anche le ruote. Per saperne di più clicca qui.

 

 

 

auto incendiata small

 

VANDALI – Auto bruciate e vetri infranti. A farne le spese soprattutto i residenti di Spinaceto e quartieri limitrofi