Fori imperiali

Visto lo straordinario successo di pubblico il progetto è stato prorogato fino al 15 Novembre. Una ricostruzione fedele e suggestiva degli antichi siti romani con effetti speciali di ogni tipo.

Il progetto – L’ultima serata era prevista per il 1 Novembre ma visto l’incredibile successo dell’iniziativa, che ha attirato moltissimi spettatori e registrato incassi stellari, si è pensato bene di proseguire per altre due settimane. Già l’anno scorso lo spettacolo al Foro di Augusto aveva ottenuto un grande successo, quest’anno la collaudata coppia Angela-Lanciano propone un percorso storico reale-virtuale doppio, che prevede un viaggio nel foro di Augusto e di Cesare. Attraverso le ricostruzioni fedeli e suggestive dell’aspetto originario dei luoghi e l’uso di tecnologie digitali all’avanguardia, si ricrea l’ambiente dell’antica Roma, per tornare alle origini della dinastia Giulio-Claudia e agli albori dell’Impero.

Il Foro di Augusto – Oltre alla ricostruzione dei luoghi, accompagnata da grandiosi effetti speciali, il racconto, sapientemente divulgato dai due esperti cantori, si sofferma sulla figura di Augusto e sul periodo storico da lui inaugurato, l’età imperiale. E’ un momento di grande espansione per l’Impero Romano: Roma era diventata la capitale dell’economia, del diritto e del potere e le tracce di questo passaggio politico e culturale si diffondono in tutte le province dell’Impero e sono tuttora visibili con la presenza di anfiteatri, terme, biblioteche, templi e strade.

Il Foro di Cesare – Il racconto parte dalla storia degli scavi realizzati per la costruzione di Via dei Fori Imperiali, ricostruisce i resti del maestoso Tempio di Venere voluto da Giulio Cesare dopo la sua vittoria su Pompeo e fa rivivere l’emozione della vita del tempo a Roma, mettendo in risalto l’importanza del Foro e la figura di Giulio Cesare. Per realizzare il Foro Cesare fu costretto a demolire un antico quartiere e volle costruire accanto ad esso la Curia, nuova sede del Senato romano. Grazie alla straordinaria capacità divulgativa, unita a un perfetto rigore storico-scientifico, la ricostruzione dei luoghi e dei personaggi coinvolgerà il pubblico in modo avvincente.

Informazioni utili – Lo spettacolo si svolgerà tutte le sere, fino al 15 Novembre, ogni 20 minuti, dalle ore 19:00 alle 23:40. Lo spettacolo dura circa un’ora: ogni singolo biglietto costa 15 euro , 10 ridotto e i due spettacoli (anche se in serate diverse) costano 25 euro, 17 ridotto. I biglietti sono acquistabili in loco o tramite il contact center 060608 o il sito www.viaggioneifori.it

Angela Franco

 

Foro romano

 

ARCHEOLOGIA: Nasce il Consorzio per i Fori di Roma. Per saperne di più clicca qui.