Raccoglitori Urbani

In una città fagocitata dal cemento, un gruppo di adulti e soprattutto ragazzi sta recuperando spazi inutilizzati per creare luoghi d’aggregazione e colture urbane.
Sono i “Raccoglitori Urbani”, un gruppo di studenti di Fonte Laurentina, che hanno intrapreso un importante progetto: “E’ un’attività sociale di raccolta, ridistribuzione e valorizzazione dei prodotti dell’Agro” ci spiega Maurizio Romano, fondatore dell’Associazione “I Casali della Memoria” e promotore dell’iniziativa.

UN ORTO URBANO TRA I PALAZZI – Da qualche anno questi ragazzi si incontrano in un cortile compreso tra quattro palazzi di Fonte Laurentina. Lì, recuperando decine di vasi, hanno creato un orto urbano composto da almeno 60 diversi tipi di erbe aromatiche. “L’ Agro-Romano Urbano è pieno di frutta non raccolta, ortaggi non portati al mercato, aiuole e terra spontanea a maggese, aromatiche non potate, oliveti abbandonati – elenca Maurizio Romano – ci sono poi orti primaverili scolastici chiusi per ferie . Insomma, i  Romani sono troppo occupati, i supermercati troppo facili, gli alberi difficili da raggiungere, l’arte di trasformare i prodotti in eccedenza è scomparsa  e le produzioni locali poco valorizzate”.

RECUPERARE TRADIZIONE RURALE – L’idea è semplice. “Il  nostro unico scopo è quello di  recuperare, preservare e diffondere, tra i palazzoni delle periferie,  la conoscenza e le tradizioni della cultura rurale e contadina. Proprio qui, a Fonte Laurentina – rimarca Romano, dottore in Agraria –  ci sono state ‘genti’ che hanno vissuto e lavorato nell’Agro-romano. Noi, con i Raccoglitori Urbani, riprendiamo i loro insegnamenti”. Nel farlo, organizzando laboratori e partecipando a mercatini, viene tramandata una cultura in via d’estinzione. E, non meno importante, è stato creato un luogo d’aggregazione in un quartiere che, soprattutto per i giovani, ne risulta drammaticamente carente. Come fare per contribuire a quest’importante esperimento? “Ci piacerebbe avere uno spazio più grande, dove poter coltivare le nostre piante” fa sapere Romano. La palla passa all’amministrazione.

 

Tensostruttura Fitarco

 

 

FONTE LAURENTINA: A.A.A.Spazi aggregativi cercasi. Se vuoi saperne di più clicca qui.

 

 

Casale SMALL SIZE

 

 

ADDIO AGRO ROMANO? Se vuoi saperne di più clicca qui.