-5.4 C
Rome
giovedì, 20 Gennaio 2022

FONTE LAURENTINA: Tra i palazzi cresce l’orto dei Raccoglitori Urbani

In una città fagocitata dal cemento, un gruppo di adulti e soprattutto ragazzi sta recuperando spazi inutilizzati per creare luoghi d’aggregazione e colture urbane.
Sono i “Raccoglitori Urbani”, un gruppo di studenti di Fonte Laurentina, che hanno intrapreso un importante progetto: “E’ un’attività sociale di raccolta, ridistribuzione e valorizzazione dei prodotti dell’Agro” ci spiega Maurizio Romano, fondatore dell’Associazione “I Casali della Memoria” e promotore dell’iniziativa.

UN ORTO URBANO TRA I PALAZZI – Da qualche anno questi ragazzi si incontrano in un cortile compreso tra quattro palazzi di Fonte Laurentina. Lì, recuperando decine di vasi, hanno creato un orto urbano composto da almeno 60 diversi tipi di erbe aromatiche. “L’ Agro-Romano Urbano è pieno di frutta non raccolta, ortaggi non portati al mercato, aiuole e terra spontanea a maggese, aromatiche non potate, oliveti abbandonati – elenca Maurizio Romano – ci sono poi orti primaverili scolastici chiusi per ferie . Insomma, i  Romani sono troppo occupati, i supermercati troppo facili, gli alberi difficili da raggiungere, l’arte di trasformare i prodotti in eccedenza è scomparsa  e le produzioni locali poco valorizzate”.

RECUPERARE TRADIZIONE RURALE – L’idea è semplice. “Il  nostro unico scopo è quello di  recuperare, preservare e diffondere, tra i palazzoni delle periferie,  la conoscenza e le tradizioni della cultura rurale e contadina. Proprio qui, a Fonte Laurentina – rimarca Romano, dottore in Agraria –  ci sono state ‘genti’ che hanno vissuto e lavorato nell’Agro-romano. Noi, con i Raccoglitori Urbani, riprendiamo i loro insegnamenti”. Nel farlo, organizzando laboratori e partecipando a mercatini, viene tramandata una cultura in via d’estinzione. E, non meno importante, è stato creato un luogo d’aggregazione in un quartiere che, soprattutto per i giovani, ne risulta drammaticamente carente. Come fare per contribuire a quest’importante esperimento? “Ci piacerebbe avere uno spazio più grande, dove poter coltivare le nostre piante” fa sapere Romano. La palla passa all’amministrazione.

 

Tensostruttura Fitarco

 

 

FONTE LAURENTINA: A.A.A.Spazi aggregativi cercasi. Se vuoi saperne di più clicca qui.

 

 

Casale SMALL SIZE

 

 

ADDIO AGRO ROMANO? Se vuoi saperne di più clicca qui.

 

 

Dello stesso autore

Il Serval: tutte le caratteristiche del felino scambiato per una pantera

Le abitudini alimentari, la morfologia e tutte le informazioni su uno dei predatori più diffusi nell’Africa meridionale Non è una pantera nera bensì potrebbe essere...

Giornata Mondiale del pinguino: un’altra vittima del riscaldamento terrestre

L’impatto del riscaldamento terrestre sul clima antartico rischia di causare la perdita d’importanti colonie Se non ci sarà un’inversione di tendenza anche i pinguini rischiano...

In Svezia il primo negozio climatico al mondo: il prezzo dei prodotti è deciso dal loro impatto ambientale

Un negozio climatico dove il costo dei prodotti non è stabilito dal mercato ma dalle emissioni di anidride carbonica. Più è stato il CO2...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,967FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Inferno: una mostra per celebrare il 700° anniversario della morte del sommo poeta

Fino al 9 gennaio alle Scuderie del Quirinale è esposta la mostra che celebra il 700° anniversario della morte del sommo poeta Le Scuderie del...

Mai sentito parlare del cane procione?

Non preoccupatevi, anche i più esperti animalisti spesso non distinguono il cane procione da altre specie simili Il cane procione sta pian piano arrivando anche...

‘Più Libri Più Liberi’: 20esima edizione inaugurata oggi alla Nuvola dell’Eur

Stamattina è stata inaugurata, alla Nuvola dell'Eur di Roma, la 20° edizione della fiera della piccola e media editoria Grande affluenza per la prima giornata...

25 novembre: giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Due progetti a tappe: Fiumicino scende in campo con la “Settimana Rossa” per dire no alla violenza sulle donne Il 25 novembre è la Giornata...

Chi ci salverà dal gambero rosso della Louisiana?

Cosa sappiamo del gambero rosso della Louisiana, la specie killer che si riproduce a vista d’occhio La specie del gambero rosso della Louisiana è ormai...