Aereo 2

L’ipotesi di festeggiare il ritrovamento delle state nella villa di Messalla , abbinandovi il centenario dell’aeroporto, non trova d’accordo il comitato per la riduzione dell’impatto ambientale di Ciampino.

NIENTE DA FESTEGGIARE – Il Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino è certo di una cosa: anche se sono passati  quasi 100 anni dalla sua nascita, non c’è nulla da festeggiare. E questo perchè, come ormai gli attivisti ripetono da tempo, “si continuano a non mantenere le promesse sulla riduzione del traffico aereo”.

IL TIMORE – Il campanello d’allarme è nato dalla lettura di un articolo. “Su un quotidiano romano, abbiamo letto che sono state associate le statue romane delle Niobidi , all’aeroporto di Ciampino – ci ha spiegato Roberto Barcaroli, portavoce del Comitato – quindi ci siamo allertati: l’idea che si possa abbinare la prima esposizione delle statue rinvenute nella villa di Messalla con i festeggiamenti dei 100 anni dell’aeroporto – ha osservato il cittadino – non ci trova d’accordo”.

AEROPORTI E CENTRI ABITATI – Attraverso una nota, il comitato ha ulteriormente argomentato la propria posizione. “All’estero, quando devono sistemare un aeroporto centenario e obsoleto come quello della città di Berlino, ne costruiscono giustamente uno nuovo, lontano dall’abitato e senza impatto sulla popolazione, trasformando magari il vecchio aeroporto in un grande parco pubblico. In Italia invece forse si pensa di usare delle innocenti statue di un grande ritrovamento archeologico per rilanciare a livello pubblicitario un aeroporto obsoleto”.

L’INQUINAMENTO GENERATO – Il problema che il Comitato sottolinea è che “si continua a operare in deroga alle norme internazionali e oltre i limiti imposti dalle leggi dello Stato, creando un inquinamento atmosferico e acustico al di là di ogni limite – viene ribadito nella nota  – i 100 anni di un aeroporto inquinante, pericoloso per la salute dei cittadini e fuori dai limiti di legge non sono una ricorrenza da festeggiare!”

Redazione

 

Aerei

 

CIAMPINO: Troppi voli di linea. Cresce la delusione dei residenti. Per saperne di più clicca qui.