botticelle

Il Commissario Tronca ha firmato un’ordinanza con la quale vieta la circolazione delle caratteristiche “botticelle” nella giornata più calde dell’estate, almeno finchè la temperatura non scende sotto i 35 gradi.

La gita in carrozza, tanto apprezzata dai turisti in visita a Roma, è stata regolamentata. Potrà sempre avvenire, ma con modalità ed orari che Tronca ha deciso di chiarire. In particolare, con l’ordinanza 116 del 25 maggio, il Commissario ha ribadito  i divieti inerenti la circolazione delle cosiddette Botticelle durante il periodo più caldo, ovvedo va da giugno a settembre 2016. In particolare viene sancito il divieto assoluto nei giorni caratterizzati dalla presenza di ondate di calore di particolare intensità con un livello di rischio 3.

In quelle giornate,  per i mesi estivi, la circolazione delle carrozze e trainate da cavalli dotati di certificazione di idoneità sanitaria, sarà consentita solo ad una determinata ora. Sarà infatti possibile uscire dalle scuderie solo alle ore 18.00,  a condizione che la temperatura ambientale per quell’ora sia inferiore a 35 gradi centigradi sulla base dei dati pubblicati dal Centro Nazionale Meteorologia e Climatologia dell’Aeronautica Militare Italiana. I cavalli possono tirare un sospiro di sollievo. Quest’estate, per loro, sarà meno estenuante del solito. Con buona pace dei turisti.

Redazione