Essiccatoio

“Conservare le Stagioni” nell’Agro-romano meridionale: arriva l’Essiccatoio

Della lunga ed originale mietitura del grano oggi non rimane molto. In compenso resiste la voglia di preservare tradizioni. Per questo “I Raccoglitori Urbani” hanno creato l’ “Essicatoio”.

di più
Forno 2

AGRO ROMANO: Il Forno Comune e la Pasta Madre

Nell’Agro romano, ancora fino al secondo dopoguerra, il Forno Comune rivestiva un’importante funzione sociale. Ora di quell’esperienza resta una pasta madre centenaria ed alcuni ruderi che si vorrebbe recuperare.

di più
Asparagi small

L’ASPARAGO SELVATICO: la verde primizia dell’Agro-romano meridionale

In primavera quando l’orto del mezzadro era ancora sguarnito, l’Asparago Selvatico costituiva un ottimo alleato. Lo usavano spesso le massaie per farne delle ottime frittate.

di più
Orto

AGRO-ROMANO: Nascono gli “Orti Custodi” di Cava Covalca

Da una microdiscarica ad un campo bonificato e pronto alla coltivazione. A due passi dalla Laurentina, in pieno Agro Romano, tornano a proliferare gli orti.

di più
Casali della memoria

AGRO ROMANO: Per San Valentino una passeggiata tra i casali

Per ricordare il passato, celebrare il presente e soprattutto  trasmettere le tradizioni dell’Agro romano alle nuove generazioni, per domenica 14 febbraio c’è una passeggiata tra i Casali di Fonte Laurentina. 

di più
mucca parlante

SANT’ANTONIO ABATE: Un giorno di festa per tutti gli animali

Per la sua festa, Sant’Antonio offriva due doni: la parola agli animali ed un’ora in più di luce. Per questo il 17 gennaio era un giorno molto atteso tra i casali dell’Agro romano.

di più
Calze befana

LE BEFANE DELL’AGRO ROMANO: Un racconto tra storia e leggenda

Tra fucili di legno, bambole di pezza, aglio e carbone, la leggenda s’intreccia con la storia, nel racconto delle due Befane che vivevano nell’Agro romano meridionale.

di più
Cucina economica camino

ARRIVA L’INVERNO? Il 30 Novembre nella tradizione contadina

Nella tradizione rurale, i giorni che vanno dal 28 al 30 novembre sono considerati “I Bui di Sant’Andrea” e rappresentano l’inizio dell’inverno. Ecco com’erano le notti di Sant’Andrea ieri e come sono oggi.

di più
Contadino

MAGICO SETTEMBRE: Gli ultimi giorni d’estate tra i casali dell’Agro romano

Le attese, i momenti di aggregazione, il ruolo degli anziani . L’Agro romano nel mese della vendemmia, diventava magico. Era uno dei momenti più intensi e segnava la fine della bella stagione.

di più
Small

C’ERA UNA VOLTA…I cani nella campagna dell’Agro romano

Cani dei casali, cani dei pastori, cani da caccia e cani vaganti. Nelle terre dell’Agro romano meridionale, l’amicizia tra l’uomo ed il fidato quadrupede assumeva molte sfumature, andate perse con l’arrivo della città.

di più