Casale SMALL SIZEGli sviluppi urbanistici nel quadrante di Cecchignola cancelleranno un altro pezzo di Agro Romano. Eppure nella società civile l’interesse per le aree verdi è in crescita

L’aggressione al verde dell’Agro Romano, continua. Scampato il pericolo d’una discarica a pochi passi dal Divino Amore, resta quello per l’edificazione di nuovi quartieri nel quadrante Cecchignola. Quindicimila residenti in più , secondo alcune previsioni, solo per i nuovi insediamenti di Colle delle Gensole, Prato Smeraldo, Cecchignola Nord, e nelle aree denominate R-66 ed I-39. I residenti però, continuano a chiedere che il verde superstite venga tutelato, possibilmente inserendolo nel perimetro del Parco dell’Appia Antica. Ma la proposta resta inascoltata. Nel frattempo crescono le iniziative e fioriscono i comitati cittadini che puntano sulla valorizzazione dell’Agro. A Fonte Laurentina, a Settembre, si è svolta la prima festa dei raccoglitori urbani. I prodotti coltivati dai ragazzi del quartiere, in un orto ricavato nel cortile di alcuni palazzi, evidenziano due fenomeni. Il consumo di territorio ed il rinnovato interesse, nelle giovani generazioni, per l’ambiente circostante.

 

P1180646

 

 

 

CENTRALE ACEA: “E’ un progetto scellerato. Non ci fermeremo!”.  Per saperne di più clicca qui.

 

 

Parco Appia Antica Small

 

 

 

PARCO APPIA ANTICA: Una petizione per ampliarne i confini. Per saperne di più clicca qui.

 

 

Raccoglitori Urbani

 

 

 

FONTE LAURENTINA: Tra i palazzi cresce l’orto dei Raccoglitori Urbani. Per saperne di più clicca qui.