Tutti i fatti più importanti accaduti il 25 aprile e che hanno contribuito a fare la storia di Roma. A partire dalle feste celebrate dagli antichi romani, fino alla morte di Torquato Tasso. 


Nel 1595 muore Torquato Tasso, tra i maggiori poeti italiani del Cinquecento. Viene sepolto a Sant’Onofrio. Le tre stanze del monastero dove il poeta è vissuto diventeranno il Museo Tassiano.

Accadde il 25 Aprile

Roma Antica: Si svolgono le “Robigalia”, festività in onore di Robigus, il dio romano della Ruggine del Grano, una malattia del frumento provocata da un fungo.
Roma Antica: Si svolgono le Serapia, feste in onore di Serapide.
Tradizione Romana: Si svolge, dal 1508 al 1539, la Festa di Pasquino.

69 Nasce, a Ferento, Marco Salvio Otone, futuro Imperatore.

799 Mentre si reca dal Laterano a San Lorenzo in Lucina per una funzione religiosa, Papa Leone III viene assalito da alcuni uomini armati che lo conducono prigioniero al Monastero di S. Erasmo al Celio. Di qui fugge nella notte con l’aiuto di alcuni fedeli e ripara a S. Pietro.

1857 Inaugurazione del Monumento al Tasso a Sant’Onofrio al Gianicolo.

1909 Termina l’edificazione del Vittoriano (Monumento in onore di Vittorio Emanuele II). Verrà inaugurato nel 1911 in occasione del sessantesimo anniversario dell’unità d’Italia.

1945 La Liberazione. I partigiani liberano Milano e Torino dall’occupazione nazifascista. La popolazione di Roma è in festa.

Stefano Crinelli

Nella foto il museo Tassiano