14.3 C
Rome
giovedì, 15 Aprile 2021

ACCADEMIA DI SPAGNA: Il luogo del martirio di S.Pietro

Una visita interessante nel complesso conventuale di San Pietro in Montorio in cui, secondo la tradizione, avvenne il martirio di San Pietro

LA STORIA – Dal 1873, anno in cui è stata creata, la Real Academia de España a Roma ha svolto un ruolo fondamentale nella formazione di molte generazioni di artisti ed intellettuali non solo spagnoli o italiani ma internazionali. Ancora oggi, l’Accademia di Spagna a Roma continua a essere uno strumento essenziale nella politica culturale spagnola all’estero. È un’istituzione dell’Amministrazione Generale dello Stato all’estero che ha come obiettivo primario quello di contribuire alla formazione artistica e umanistica di creatori, restauratori e ricercatori, al fine di ottenere una maggiore presenza culturale della Spagna in Italia, una migliore comprensione delle culture di entrambi i paesi e un più stretto legame culturale tra Spagna e America Latina.

IL MONUMENTO – L’Accademia di Spagna è un’istituzione culturale alle dipendenze della Direzione generale delle relazioni culturali e scientifiche del Ministero degli affari Esteri spagnolo, sita nel chiostro dell’ex monastero di San Pietro in Montorio, fatto costruire sul colle Gianicolo per volere di Isabella di Castiglia e Ferdinando II di Aragona, i Re Cattolici, tra il 1481 e il 1500. Il complesso conventuale fa parte del quartiere di Trastevere e il Tempietto del Bramante, collocato al suo interno, ne costituisce senza dubbio l’elemento architettonico più celebre.

IL TEMPIETTO – Il Complesso conventuale di San Pietro in Montorio è situato nel luogo in cui, secondo la tradizione, avvenne il martirio di San Pietro e oggi è la sede dell’Accademia di Spagna. All’interno del complesso si trova uno dei capolavori dell’architettura rinascimentale italiana: il tempietto realizzato dal Bramante nei primi del 1500, che si configura quasi come un oggetto scultoreo, con uno straordinario effetto plastico di luci e di ombre che reinterpreta la forma classica del tholos o tempio circolare dedicato agli eroi, identificando quindi San Pietro come eroe cristiano.

Angela Franco

Dello stesso autore

Farfa: nel cuore della sabina c’è un’antica abbazia benedettina

L'Abbazia benedettina di Farfa si trova a 40 km da Roma, in Sabina, lungo la valle del fiume omonimo alle pendici del monte San Martino Le...

Sex and the city: in vista la nuova stagione della serie che racconta l’amore dopo i 40

Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte: non serve altro per capire che stiamo parlando delle iconiche protagoniste dell’indimenticabile Sex and the City Sei stagioni, 94 episodi, 2 film, 4 amiche,...

Amalfi, la città della bussola e della Repubblica marinara: un patrimonio dell’umanità

Amalfi, la città simbolo della costiera amalfitana, ricca di storia e arte, è famosa in tutto il mondo e dal 1997 è stata dichiarata...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso

1,796FansMi piace
129FollowerSegui
- Advertisement -

ULTIME NOTIZIE

Farfa: nel cuore della sabina c’è un’antica abbazia benedettina

L'Abbazia benedettina di Farfa si trova a 40 km da Roma, in Sabina, lungo la valle del fiume omonimo alle pendici del monte San Martino Le...

Arriva la Lista Rossa degli uccelli a rischio estinzione

Le specie di uccelli a rischio estinzione nel nostro Paese sono 67 su 278 prese in esame È stata pubblicata la quarta edizione della Lista...

La leggenda del Ponte del Diavolo sul fiume Serchio

La strana forma del Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano ha da sempre alimentato storie e leggende Che ci sia lo zampino del maligno...

Val di Susa, contro il rischio incendi reclutate anche 250 pecore

Per la salvaguardia delle praterie della Val di Susa l’Ente Parchi delle Alpi Cozie punta da anni su un gregge di 250 ovini Per il...

Anagni, la Città dei Papi gioiello della Ciociaria

Anagni in provincia di Frosinone è nota come la Città dei Papi, dato che ha dato i natali a ben quattro pontefici. Ma la Città...