small_110301-102333_ro250407int_0009_1
Il nostro paese è pieno di luoghi simbolo della lotta di liberazione che si ricorda ogni 25 aprile: lotta all’antifascismo per la conquista della libertà

IL 25 APRILE – Oggi l’Italia ricorda la Liberazione dai nazifascisti, le lotte partigiane e la dura resistenza attuata dalla popolazione contro il governo fascista e l’occupazione tedesca. Una data simbolica molto importante, che ogni anno viene ricordata con numerosi eventi ed iniziative organizzati sia nella capitale che nelle altre città italiane. Ma ci sono anche luoghi, aperti tutto l’anno, che in questo particolare giorno vale la pena di ricordare, e visitare: luoghi che hanno ispirato anche i racconti romanzati di quello che fu quel 25 aprile, o luoghi che conservano, da decenni, la memoria della Liberazione. Uno di questi è il Museo Storico della Liberazione in via Tasso, edificio carico di memoria, soprattutto perché, prima di diventare luogo di Resistenza, era stato nelle mani dei nazisti.

IL CORTEO – È partito da largo Bompiani a Roma,  diretto a Porta San Paolo, il corteo tradizionale organizzato dall’Anpi in occasione del 25 aprile. Tra gli slogan intonati “Roma è antifascista” e “Ora è per sempre Resistenza”. I manifestanti hanno ricordato anche la storica partigiana Tina Costa. Tra le bandiere che sventolano quelle dei sindacati tra cui la Cgil, il Pd, Emergency. Verso la fine del corteo sventolano anche le bandiere palestinesi dietro lo striscione: “Palestina Libera” e “No al muro e all’occupazione israeliana”. Dopo aver reso omaggio ai martiri delle Fosse Ardeatine, il corteo si snoderà tra i quartieri di Garbatella e Ostiense per raggiungere il palco a Porta San Paolo, dove si festeggerà tra musica, danza, letture e racconti di Resistenza, all’insegna di pace, libertà, lavoro, uguaglianza, solidarietà e accoglienza.

GLI EVENTI – Numerose le iniziative in programma:  si inizia con la celebrazione ufficiale del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’Altare della Patria e si prosegue per tutta la giornata con spettacoli – come la “Sciaboletta” al teatro Brancaccino – feste – come il  “Country Food” alla Tenuta della Mistica, la PrimaVera Festa ad Anguillara, la Festa degli asparagi di Ascrea, il Vintage Market Festival special, che propone un mercatino, pic-nic in giardino, laboratori creativi anche per bambini e molto altro. Senza dimenticare la manifestazione  “Un Mare di Birra… Sul Prato”, evento dedicato alla birra e che coinvolge 12 pub di Roma, ormai giunto alla nona edizione.

Angela Franco

Foto: roma.fanpage.it